Dal cinema all’airplay: LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT vola in radio con ILENIA PASTORELLI e “La Ballata di Hiroshi”

ilenia pastorelli

Da giovedì 15 settembre è in rotazione su tutti i principali network radiofonici oltre che in streaming e scaricabile dalle maggiori piattaforme di digital download La ballata di Hiroshi, brano interpretato dalla rivelazione assoluta della scorsa stagione cinematografica italiana, Ilenia Pastorelli: l’attrice romana che lo scorso 18 aprile ha centrato alla sua prima candidatura il David di Donatello nella categoria Miglior attrice protagonista per l’interpretazione del suo primo ruolo sul grande schermo nella pluripremiata pellicola Lo chiamavano Jeeg Robot dove ha diviso il set con Claudio Santamaria per la regia di Gabriele Mainetti.
Il testo de La ballata di Hiroshi porta le firme di Nicola Guaglianone (autore del soggetto e sceneggiatore di Lo chiamavo Jeeg Robot) e Fabio Di Ranno che a sua volta ha curato anche la parte musicale a quattro mani insieme a Dario Vero.

 

hiroshi

 

Ilenia Pastorelli canta con trasporto la storia sintetica di Enzo Ceccottidelinquentello della Roma popolare, filtrandola con gli occhi di Alessia, il personaggio interpretato nel film, che riconosce in lui l’eroe che la tiene in vita, Hiroshi Shiba. Il brano parte da una rilettura di un classico della tradizione cantautorale italiana, La canzone di Marinella, da cui prende in prestito l’incipit per poi svilupparsi ed intrecciarsi in trame sempre diverse che spaziano dal pop melodico italiano fino ad atmosfere cinematografiche e seventies, sfondo centrale alla voce graffiante ed intensa della sua interprete.

 

  Sono nato a Roma nel 1987, ed è qui che ho deciso di tornare dopo qualche anno di vagabondaggio per studio e lavoro. La musica è la mia passione vera; da sempre ho avuto l’esigenza di ascoltare, scoprire ed esplorare generi ed artisti diversi. La mia vena critica e quella polemica mi hanno portato su All Music Italia dove recensisco i dischi italiani in uscita più interessanti.
segui su: