IL VOLO: un concerto-evento all’Arena di Verona darà il via al tour italiano 2015

FOTO_Daniele Barraco_bassa_b

La stampa dà giudizi contrastanti sul loro conto ma per le agenzie di scommesse ci sono pochi dubbi: sarà il trio di tenori Il Volo a vincere il Festival di Sanremo 2015.

Un fenomeno internazionale nato in Italia quello creato grazie al talento di Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone, prima baby-concorrenti di Ti lascio una canzone su Rai 1, poi stelle del lyric pop in giro per il mondo, in particolare nel continente americano.

La kermesse sanremese darà loro modo di lanciarsi definitivamente in Italia. Il loro paese natio infatti non li conosce e non li celebra come accade altrove, e i ragazzi non hanno mai nascosto l’amarezza nel “non essere profeti in patria”, come si suol dire.

Per tentare l’assalto al leoncino dorato del Festival si presentano in gara con Grande amore, una romanza che nasce dalla cultura classica italiana ma con un pizzico di contemporaneo firmata Boccia-Esposito, inclusa nell’EP omonimo contenente oltre all’inedito sei brani cult della storia musicale italiana.

Dopo qualche data nei nostri confini lo scorso anno, il 21 maggio Il Volo sarà all’Arena di Verona per un concerto-evento che aprirà la stagione di live previsti per l’estate e che per ora comprende tre date tra luglio ed agosto:

11 luglio – Trieste – Piazza Unità d’Italia
12 agosto – Torre del Lago (LU) – Gran Teatro Puccini
22 agosto – Taormina – Teatro Antico

Le prevendite aprono giovedì 12 febbraio alle 11.00!

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: