Il credo di FEDERICO POGGIPOLLINI nel nuovo singolo “Religione” (AUDIO e TESTO)

poggipollini

È da oggi in rotazione radiofonica Religione, il nuovo singolo di Federico Poggipollini estratto da Nero, quarto disco del musicista, in arrivo il 26 maggio in tutti i negozi di dischi.

L’album è stato realizzato con strumenti d’epoca italiani e scritto con le persone che compongono la sfera della vita privata di Capitan Fede Poggipollini. È un disco rock/blues ispirato al blues e al grange rock degli anni ’60, rivisti in chiave contemporanea.

Con Nero Federico Poggipollini, cantautore e chitarrista di Ligabue, aggiunge un nuovo importante tassello alla sua carriera solista, iniziata nel 1998 con Via Zamboni 59 e proseguita poi con gli album Nella Fretta Dimentico (2003) e Caos Cosmico (2009).

Prodotto da Michael Urbano, batterista e produttore dalle moltissime esperienze (Smash Mouth, Sheryl Crow, t.a.T.u, Zucchero, Ligabue), il disco è stato registrato in presa diretta fra Bologna e Berkley, California.

“Non ho mai avuto un feeling così forte con il produttore di un mio disco. Michael e io siamo sempre stati molto in sintonia su tutte le decisioni. Una volta sentite le canzoni ha insisto molto per farmele incidere e produrle. Ha avuto un ruolo determinante per la riuscita di questo disco.”

Poggipollini e Urbano hanno cercato un suono sporco e moderno, ma anche ispirato ai grandi dischi del passato. Anche per questo, oltre che per la passione di Federico per gli strumenti vintage, per registrare Nero sono stati usati esclusivamente strumenti di fabbricazione italiana d’epoca. Chitarre Galanti, Meazzi ed Eko, amplificatori Davoli, Steelphon e Fbt, tastiere Farfisa e Crumar, sono solo alcuni degli strumenti utilizzati e a volte cercati per l’occasione.

Per i testi delle canzoni Federico ha voluto coinvolgere persone a lui molto care, sia del presente, sia del passato, come la sua compagna ed un suo amico storico:

“Questo è un album in cui c’è molto del mio passato, a partire dalle persone. Non tutti musicisti ma appassionati di musica, che ho coinvolto a più livelli, chi nella scrittura, chi nella registrazione, chi facendo cori, chi semplicemente sopportandomi. Sono tutte persone che sono state importanti per la mia vita privata, non sono musicisti, non ci ho mai lavorato insieme. Ho pensato di coinvolgerli per condividere questo lavoro per me davvero importante, di cui cercavo approvazione fin dalla sua nascita.”

Nero uscirà il 26 maggi oper ArtevoxMusica / BelieveDigital, anticipato dal singolo Religione.

A partire da Giugno partirà il tour, gestito da BloomOut per Rollover Production.

RELIGIONE – FEDERICO POGGIPOLLINI – AUDIO

Religione – Federico Poggipollini – Testo

Credo nella religione
Non in quella del Signore
Sento cantare Dio
dentro ai campi di cotone
Sento suonare Dio
con le corde di Albert King
Freddie King B.B. King
non sono i mantra, il re, i santoni
Sono solo illusioni
Con la mano l’artigiano
altro che il Vaticano
Con la propria devozione
Si è in contatto diretto col Vostro Signore
A questo credo io
Questo non è il mio Dio
Credo nella religione
Non in quella del Signore
Sento cantare Dio
dentro i campi di cotone
Sento suonare Dio
con le corde di Albert King
Freddie King B.B. King
Qui la piazza è rivolta
Questa è storia ed è la svolta
L’operaio, il suo sudore
altro che il Sacro Cuore
Con la propria devozione
si è in contatto diretto con Nostro Signore
A questo credo io,
questo non è il mio Dio
Credo nella religione,
non in quella del Signore
Sento cantare Dio
dentro i campi di cotone
Sento suonare Dio
con le corde di Albert King
Freddie King B.B. King

poggipollini-nero

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: