DADADUB SOUND SYSTEM: in free download il reggae del loro nuovo album “Lungo la strada”

Dabadub Sound System

Tempo di novità per la formazione raggamuffin aquilana Dabadub Sound System, che presenta il suo quarto album e lo regala letteralmente a tutti quelli che seguono la loro musica o a chi, come i lettori di All Music italia, sono curiosi di conoscerne sempre di nuova.

Lungo La Strada, questo il titolo dell’album, è infatti disponibile in free download cliccando qui. Ovviamente per chi lo desiderasse, è anche possibile acquistare la copia fisica dell’album sul sito della Jamrock Records.

Contraddistinto da un’inconfondibile sonorità reggae, il disco presenta anche contaminazioni elettroniche che, mescolate al profumo di Giamaica, rendono il lavoro di sicuro impatto per originalità e sperimentazione figlia di un ormai decennale cammino della band sui palchi italiani.
Lungo La Strada può vantare collaborazioni di spicco nell’ambito reggae nazionale, come Ulisse Minati, Treble Lu Professore, Gioman e Junior Sprea.

L’album è stato preceduto dal singolo Un Altro Mondo è Possibile e nelle sue tracce parla di fughe (dagli abusi di potere, dall’omofobia, dalla schiavitù del denaro e dalle guerre religiose e non) e dell’amore per la terra dei suoi autori e, infine, per la loro musica che è sempre stata il collante che rende unite le loro vite.
Ju Frenz, Marcolino e Mary – questi i Dabadub – nelle loro canzoni lasciano trasparire la loro voglia di credere nei propri ideali, ma allo stesso tempo cercano anche di non prendersi troppo sul serio raccontando le loro serate in giro per le dance hall e, come da ogni buon gruppo reggae che si rispetti, la legalizzazione della cannabis.

Nati a L’Aquila nell’estate del 2006 i Dabadub Sound System nell’arco di una manciata di mesi sono già in grado di pubblicare il loro primo lavoro dal titolo Terra Nostra, a cui faranno seguito nel 2008 il secondo album Non Ce Fermemo Chiu e nel 2011 La Forza De Sta Musica.
Quest’ultimo lavoro si differenzia dai primi due perché non autoprodotto bensì co-prodotto con una etichetta discografica.

Nel corso degli anni i Dabadub vedono accrescere la loro notorietà e riescono quindi a proporsi in live sempre più distanti dalla piccola cittadina nella quale sono nati, fino ad arrivare sui palchi più importanti della scena reggae italiani come il Rototom Sunsplash, il Positive Vibration, il Bababoo Festival e poi ancora il Csoa Gabrio, il Csoa Leoncavallo, il Molino di Lugano e molti altri sparsi in tutt’Italia.
Nonostante la crescita professionale e di notorietà i Dabadub fin dagli esordi hanno comunque proseguito nella realizzazioni di eventi di musica reggae a L’Aquila, dando spazio ad una moltitudine di artisti creando così un vero e proprio movimento reggae.
Nel 2012 il Dabadub Sound System inizia una nuova avventura, creando la Jamrock Records che dà l’opportunità ai giovani talenti della loro città di esprimere il loro talento.

Ecco il videoclip di Un altro mondo è possibile feat Junior Sprear:

  Inizio a scrivere circa 10 anni fa cimentandomi in racconti brevi, prevalentemente in stile thriller/horror perchè è ciò che leggo ed è ciò che mi piace leggere (Stephen King, Dean Koontz, Donato Carrisi, Giorgio Faletti...) Nel 2010 nasce così "Il Gatto", pubblicato dalla casa editrice Albatros. Seguono altri racconti brevi e nel 2010/2011 un secondo romanzo, "La Nebbia Di Pontevecchio", che è tutt'ora inedito. Negli ultimi due anni decido invece di cimentarmi in poesie, per lo più ispirate e contaminate dalla musica che ascolto.