I brani più ascoltati dalla redazione di ALL MUSIC ITALIA: Fabio Fiume

jovanotti

Siamo agli sgoccioli, ultime playlist dei brani più ascoltati dalla redazione e dai collaboratori di All Music Italia. La parola a Fabio Fiume.

Fiume ha voluto dividere in categorie le sue cinque scelte… eccole.

Come una favolaRaf
Per i veterani… ho sempre trovato Raf un cantore di grandissima sensibilità e non si è smentito nemmeno durante l’ultimo Festival con un brano melodico dall’apparenza semplicissimo ma invece sano portatore di delicatezza e di un modo di dire le cose nella maniera più semplice possibile, senza urlarle, e per questo forse arrivare a destinazione anche prima e meglio.

Sotto le stelle Clementino
Rapper… ho particolarmente apprezzato tutto il disco di Clementino, a mio avviso assieme a quello di J-Ax il migliore della scena hip hop di tutto il 2015. Tra le tracce scelgo questa Sotto le stelle, che unisce una fruibilità radiofonica ed una musicalità quasi country al personalissimo stile del rapper di Nola. Peccato che le radio non l’abbiano sostenuto granchè.

 

Se potessi Annalisa 
Ex talent. Secondo me Annalisa ha saputo ben districarsi nel complicato mondo degli ex talent, cercando di mantenere intatte le proprie prerogative d’interpretazione, scegliendo brani su cui appoggiare il proprio talento valorizzandoli anche quando non erano granchè. Se potessi non è nota a chi non ha acquistato il suo ultimo disco Splende, ma da sempre Annalisa dai suoi dischi ha lasciato che il brano migliore non uscisse. E’ accaduto con Bolle in Mentre tutto cambia e con Spara amore mio da Non so ballare. 

Vento di Settembre Anna Tatangelo
Questo è il paradosso! Ho sempre e sistematicamente bocciato i dischi della Tatangelo, ma così non è stato per l’ultimo Libera, il suo meno venduto di sempre ma a mio avviso il migliore mai realizzato, che ha al suo interno diversi brani commercialmente molto forti e che invece sono stati lasciati al palo.
I più forti? Non volevo niente scritta dalla coppia Camba/Coro ma sorprendentemente slacciata dalla loro abbastanza solita modalità di scrittura, forse anche per il valore di Anna come interprete; decisamente affinato è questa Vento di Settembre scritta tra gli altri da un redivivo Daniele Stefani, sensuale e calda, basata su un convincente arpeggio di chitarra.

Musica Jovanotti 
Il vero must.
Non so se uscirà come singolo ma questa Musica da Lorenzo 2015 CC mi da una carica eccezionale. Grande base, grande energia, testo azzeccatissimo per chi vive la musica come una parte fondamentale delle proprie giornate. Per me è stato il bano dell’anno e ringrazio pubblicamente Jovanotti per averlo scritto.

 

  
segui su: