HAI PAURA DEL BUIO?: ecco il cast del festival ideato da Manuel Agnelli

haipauradelbuio

E’ prevista per il 4 ottobre prossimo a L’Aquila la data unica di “Hai paura del buio?”, festival musicale, ma non solo, ideato da Manuel Agnelli, leader degli Afterhours, arrivato quest’anno alla sua seconda edizione.

Dopo il successo delle tre date a Torino, Milano e Roma dell’anno scorso che hanno registrato il tutto esaurito, il festival quest’anno si svolgerà in un’unica data organizzata dall’associazione culturale KeepOn.

La scelta della città ospitante, L’Aquila, non è stata assolutamente casuale: il messaggio alla base del festival vuole essere quello di superare il “buio” attraverso la musica e la cultura; la città abruzzese, cuore del terribile terremoto del 2009, che in questi anni a fatica ha cercato di rialzarsi e di tornare a splendere, diventa così simbolo di quel buio di cui non si deve aver paura e che si deve sempre combattere.

Non è la prima volta che Manuel Agnelli e compagni si dimostrano sensibili e solidali nei confronti delle popolazioni terremotate: già nel maggio 2012 gli Afterhours, insieme a Il Teatro degli Orrori, diedero vita al primo grande appuntamento musicale dopo il terremoto.

In quella circostanza venne chiesto a gran voce dalla cittadinanza e dalle istituzioni di non lasciare quell’episodio isolato ma di dargli seguito e contribuire così alla rinascita del tessuto sociale, in particolar modo quello giovanile, del capoluogo abruzzese. La risposta è dunque arrivata con la seconda edizione del festival ed è anche per questa ragione che si è lavorato a lungo con il sindaco e le istituzioni locali intorno all’ipotesi di presentare l’evento nell’area del Set Action & Stage, giovane e coraggiosa realtà locale affiliata al circuito nazionale dei club riferito a KeepOn.

haipauradelbuio_festival

Hai paura del buio? sarà un evento totalmente gratuito, grazie all’impegno del Comune, che ha messo a disposizione le infrastrutture, a una rete di sponsor privati e di giovani imprenditori locali, che ha consentito di sostenere gli impegni economici, e per finire alla disponibilità di tutti gli artisti coinvolti, che andranno in scena in cambio di un minimo rimborso.

Dovremmo aspettarci una serata capace di intrecciare l’estetica di una rassegna alla collaborazione e allo scambio di esperienze tra gli artisti coinvolti. Un festival all’interno del quale il pubblico assiste a performance uniche, muovendosi tra spazi, arti e registri diversi, facendosi “contaminare” dalla cultura.

Ecco la lista di tutti gli artisti che prenderanno parte all’iniziativa oltre, ovviamente, agli Afterhours capitanati da Agnelli:

Antonio Rezza e Flavia Mastrella (performance teatrale)
Piero Pelù (concerto)
Paolo Giordano con Plus (Minus&Plus) (reading)
Bachi da Pietra (concerto)
Versus – Cristiano Carotti VS Desiderio (performance dj e vj set)
Valentina Chiappini (performance)
Diodato (concerto)
Enrico “Der Maurer” Gabrielli + Sebastiano De Gennaro (musica contemporanea e attitudine punk)
Ghemon (hip hop)
Le Indiesponenti (dj set)
Graziano Staino (video-arte)
Isabella Staino (installazione pittorica)
Luminal (concerto)
Nebulae (danza)
Ura (concerto)
  Romano, classe 1987. Sono laureato in giurisprudenza ma da sempre la mia vera passione è l’arte in generale e la musica in particolare, specie quella italiana. Sono sempre informato sulle ultime news musicali e sono spesso in giro per concerti e locali ad ascoltare musica dal vivo. Osservo, commento e se necessario critico. La musica è la vera compagna delle mie giornate ed ho sempre la canzone giusta per il momento giusto. L’occasione di scrivere di musica è arrivata con All Music Italia ed ora eccomi qua!