GUÈ PEQUENO: bosseggiando con lo Zio Emi (VIDEO)

gue-pequeno-bossegiando

Da mercoledì 22 luglio 2015 è in rotazione sui canali YouTube e VEVO il nuovo videoclip di Guè Pequeno Bosseggiando, in collaborazione con Emi Lo Zio. Quarto estratto dall’album Vero – uscito lo scorso 23 giugno e ancora in vetta alle classifiche – dopo Squalo, Le bimbe piangono e Interstellar, unico singolo in rotazione radiofonica dal 19 giugno, registrato in collaborazione con il produttore discografico americano Akon.

Il video, girato in un piccolo paesino alle porte di Milano tra criminalità e finzione, è diretto da Fabrizio Conte e vanta la presenza di modelle mozzafiato come Ambra Bettini, Alina Andrade, Ausra Belekaite e Zelies Mirta Cicelys; numerosi anche i riferimenti cinematografici a metà strada tra Guy Ritchie e Tarantino, con film del calibro de Il cacciatore con Robert De Niro e The Snatch con Brad Pitt.

Insomma, colpi di pistola a suon di scottanti rime, taglienti come solo il rapper milanese ci ha abituati e con un contorno tutto made in USA. In meno di 24 ore i commenti si accavallano repentini, grandi consensi ma anche un po’ di scetticismo non tardano ad arrivare.

Per capire di cosa stiamo parlando, proponiamo di seguito il video e testo ufficiali:

GUÈ PEQUENO – BOSSEGGIANDO – VIDEO UFFICIALE

GUÈ PEQUENO – BOSSEGGIANDO – TESTO

Mi ricordo quando ero un altro dei poveri cristi e tu speravi solo che fallissi
ma ora sto bosseggiando ed ogni invidioso è corroso e geloso
perché quando salgo mando sti scemi a riposo

Frate sto bosseggiando, bosseggiando
frate sto bosseggiando, boss, boss
frate sto bosseggiando, bosseggiando
frate sto bosseggiando, boss, boss

Tutto nero il Range Rover stop a Saturno e Giove
fotto nord sud est ovest con sottofondo Beethoven
bimba da un milione in franchi Simba tra i leoni bianchi
ho più hater & bitches di Alessandro Magno piscio e dopo vi stringo la mano
dove sto, sono tipe che lo prendono se tipi li spendono, tipi che le vendono
ste facce s’accendono rap italiano game over
sto sempre avanti tu cambia le ore sto sorpassando sempre l’equatore
flow più magnaccia uccide la traccia sono venuto con tutti i miei amici
tattoo sulle braccia, tattoo sulla faccia il sogno italiano è fottere tu, fottere tutti
sono scimmiato, come il pianeta uno che è in Hogan lo butti
e si da il caso sia con farabutti la scena si inchina, la scena che mi sta stretta
(che mi sta stretta) come una pussy dall’Indocina

Frate sto bosseggiando, bosseggiando
frate sto bosseggiando, boss, boss
frate sto bosseggiando, bosseggiando
frate sto bosseggiando, boss, boss

Uno, il capo ha ragione ricorda il capo ha ragione due, ha sempre ragione
il capo ha sempre ragione tieniti l’hashtag, mollami il cash
frà rappo non ci sono cazzi stappo solo tipe al tavolo frate
non ci sono maschi (non ci sono cazzi) stonato bitch, faccio take away
tipo prendi e vai, tipo cibo thai dai stai sulle tue, perché la mia crew
vi massacra a tutti come in Tekken Duel leggila sul palo come un elicottero
la pussy rosa come un fenicottero a letto poi ci faccio stret-ching
allergico al vostro rap, etcì resto negli annali come i criminali
a 220 sulle Bmw (Bmw) ho maleducati sopra le Ducati
boss vestito in haute couture
nuovo Louboutin G nuovo Lupin zio lo sai che spacco di più anche se restassi con 12 follower
proprio come Gesù

Mi ricordo quando ero un altro dei poveri cristi e tu speravi solo che fallissi
Ma ora sto bosseggiando ed ogni invidioso è corroso e geloso
perchè quando salgo mando sti scemi a riposo

Frate sto bosseggiando, bosseggiando
frate sto bosseggiando, boss, boss
frate sto bosseggiando, bosseggiando
frate sto bosseggiando, boss, boss

 

  Una mente intuitiva e razionale per un corpo istintivo e cosmopolita. Italo-tedesca trapiantata a Milano since 1991, imparo a scrivere prima ancora di camminare: inizio ad usare di nascosto la macchina da scrivere di mia nonna e battuta dopo battuta capisco che quel tic-tic-tic sarebbe diventato il mio suono preferito. Intraprendo la carriera universitaria in ambito comunicativo-giornalistico per perseguire il mio sogno. Cresciuta a pane e rock'n'roll da una mamma hippy approdo ad All Music Italia nel maggio 2015. Una biondina cinica e determinata un po’ Carrie Bradshaw, un po’ Miss Fletcher.
segui su: