GLI INUTILI: Vecchie facce, roba nuova nell’album d’esordio “L’Universitario di Bologna”

Gli Inutili

Arriverà il 10 Novembre nei negozi di dischi e in tutti gli store digitali L’Universitario di Bologna, album d’esordio della band punk Gli Inutili.

Gli Inutili presenta una formazione di tutto rispetto e con nomi noti a coloro che apprezzano questo genere musicale che ha numerosi estimatori anche tra coloro che amano la musica italiana più tradizionale. Alla voce c’è Ivan Bolognesi, frontman degli Skruigners, mentre al basso troviamo Mattia Lovatti (Skruigners, Yokoano) a cui si aggiungono Lorenzo Stangalini alla chitarra (Eva’s Milk, Meanatons) e Mattia Baricca alla batteria (Rotten Ponies).

Il motto della band è: “Vecchie facce, roba nuova, un Inferno in terra.

L’Universitario di Bologna si pone come un immaginario malato e politicamente scorretto in cui si ritrova molto del background dei singoli componenti, al punto che per certi versi sarà inevitabile vederli come una naturale continuazione delle passate esperienze, ma con un nuovo, fresco e unico approccio.

Il cantante Ivan con il suo inconfondibile timbro si conferma una voce di ottimo livello, oltre a essere uno dei migliori autori Punk italiani di sempre grazie ai suoi testi cattivi e senza paura.

Il chitarrista Lorenzo è l’autore delle musiche di tutti i brani e con il basso e la batteria crea un sound particolare e ben distante dai tradizionali canoni punk conosciuti nel nostro paese.

Anticipato dal singolo Tutti in Fila, L’Universitario di Bologna uscirà il 10 novembre su label IndieBox Music con distribuzione Self – Artist First.

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali