“Passo dopo Passo” è l’inno dei sognatori di GIUSEPPE D’AMATI

Giuseppe D'Amati

Il 17 novembre è uscito Passo dopo Passo, brano autobiografico del giovane artista pugliese Giuseppe D’Amati, dedicato a chi insegue i propri sogni, a sua volta inseguito dal tempo che scorre incessantemente.

Si inseguono sogni, ci si assegna obiettivi, si ossigenano passioni…
La cosa che conta è non fermarsi! Avanti tutta #passodopopasso!

così scrive Giuseppe sulla sua pagina Facebook.

Cover Passo dopo Passo

Giuseppe D’Amati, nato in provincia di Taranto nel 1990, studia chitarra dall’età di 6 anni e successivamente perfeziona lo strumento diplomandosi al Conservatorio.

Nel tempo ha accumulato esperienza mettendosi in gioco in diversi generi musicali, proponendosi come solista o come componente di una band. Collaborazione importante è quella con l’Orchestra Mancina, con la quale ha aperto i concerti di Dolcenera, Paolo Belli e Simona Molinari.

Come solista ha aperto gli spettacoli live di Antonella Ruggiero e i Gipsy King e si è esibito a Madrid, Barcellona, Stoccolma e Londra.

Il singolo Passo dopo Passo è un brano atipico, ricco di sonorità variegate, che spaziano tra il pop, il folk e un pizzico di musica classica, uniti da un arrangiamento estremamente dinamico. Tutto condito da un testo coinvolgente che risente della matrice autobiografica.

Passo dopo Passo non è che l’inizio del percorso di Giuseppe D’Amati che sta lavorando sul progetto #robadamati che verrà pubblicato dall’etichetta milanese Rusty Records.

 

Foto Nicola Cervellera

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali