GIULIA MAZZONI: un video in animazione per "Giocando con i bottoni"

giulia-mazzoni_foto-di-alessio-pizzicannella_3_m

E’ da pochissimo online il video del brano Giocando con i bottoni, nuovo estratto dall’omonimo album di Giulia Mazzoni, pianista che ha debuttato con questo lavoro, uscito a giugno 2013, che porta l’easy listening (musica da pianoforte che fonde basi classiche a influenze pop, per avvicinarsi al gusto popolare) alla ribalta, in ricerca di attenzione nel panorama discografico, impresa precedentemente riuscita con estremo successo da quel Giovanni Allevi che riuscì a portare in classifica la propria musica creata al pianoforte, operazione ardita e rischiosa fosse anche solo per le feroci critiche puntualmente arrivati dai puristi del pianoforte classico, con modalità e toni da far impallidire haters e dissing del mondo hip hop (Giulia può già vantare moltissimi attacchi, con pagine Facebook dall’emblematico titolo “Fermiamo Giulia Mazzoni”).

Giulia Mazzoni ha partecipato da poco al MEI (meeting degli artisti indipendenti) di Faenza, dove si è esibita all’interno del Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, regalando al pubblico un omaggio ai grandi del mondo classico, contemporaneo ed elettronico, riuscendo ad affiancare durante il proprio concerto mondi splendidi e apparentemente distanti che spaziano da Chopin ai Daft Punk.

Il video del nuovo estratto Giocando con i bottoni, da pochi giorni visibile sul canale VEVO dell’artista, vede protagonista la versione animata della giovane pianista, caschetto biondo, lo stesso piglio sexy e deciso, catapultata in un corto d’animazione diretto da Hermes Mangialardo.

GIOCANDO CON I BOTTONI VIDEOCLIP

Nel video troviamo una serie di strane situazioni e personaggi che si muovono sulle note che volano dai tasti suonati da Giulia: un video che secondo la stessa pianista racchiude il senso del brano, creato da un’ispirazione a richiamo di quelli che possono essere i sogni ed i desideri di una bambina che cerca nuove fantastiche avventure.

Giulia Mazzoni nasce a Prato il 15 marzo 1989. Sin da piccola inizia il suo percorso nella musica presso la scuola comunale “G.Verdi” di Prato,  passando poi al Conservatorio “G. Verdi” di Milano. Nel frattempo, inizia per Giulia un’intensa attività concertistica, che la porta a suonare in numerosi teatri e locali in veste di solista, sino al debutto con il suo primo lavoro in studio.

L’album Giocando con i bottoni, composto da brani interamente composti ed eseguiti da Giulia Mazzoni, dopo le presentazioni avvenute mesi fa al Blue note di Milano e all’Auditorium Parco della musica di Roma, resta disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Sostieni la Musica Italiana e AllMusicItalia acquistando la copia originale dell’ultimo album di GIULIA MAZZONI in formato digitale su Itunes
o il cd su Amazon

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: