GIORGIA: tutti i dettagli di "Senza Paura Limited Gold Edition"

giorgia

È periodo di repacking, non c’è che dire: tra le ultime notizie, possiamo ricordare ad esempio le prossime uscite dei cofanetti di Elisa (il 18 novembre arriva L’anima vola Deluxe Edition), di Gigi D’Alessio (Ora dal vivo, il 14 ottobre) e – novità di queste ore – di Emma, dal momento che sembra che la cantante salentina pubblicherà presto un CD+DVD. (Leggi QUI!)

E come vi avevamo detto in una precedente new, nel numero di questi artisti figura la vulcanica Giorgia che, dopo aver annunciato le nuove date del tour a dicembre, rilascerà il 14 ottobre la Limited Gold Edition dell’apprezzatissimo ultimo album, Senza paura (etichetta Michroponica, distribuito da Sony Music).

Cosa ci sarà in questa nuova edizione? Beh, tanto per iniziare l’album completo, contenente i quattro singoli estratti: Quando una stella muore, Pregherò (I will pray) interpretato in duetto con la cantante americana Alicia Keys, Non mi ami e Io fra tanti, che vi facciamo riascoltare direttamente dal canale ufficiale Youtube della cantante.

Ecco la tracklist completa:

CD
Non mi ami
Quando una stella muore
I will pray (Pregherò) feat. Alicia Keys
Io fra tanti
Riflesso di me
Perfetto
Avrò cura di te
La mia stanza
Oggi vendo tutto
Did I lose you feat. Olly Murs
Ogni fiore
L’amore s’impara
Il cielo è sempre il cielo
Vedrai com’è
Pregherò

CD LIVE:
Quando una stella muore
Gocce di memoria
Il mio giorno migliore
Marzo
Medley: Nasceremo, Come Thelma & Louise, Infinite volte, Parlo con te, Tu mi porti su, Chiaraluce, Spirito libero, Vedrai com’è, Io fra tanti, Come saprei

DVD
La mia stanza live
Pregherò live
Non mi ami backstage video
Quando una stella muore (official video)
Non mi ami (official video)
Io fra tanti (official video).

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su:

  • Francesco

    Che poracciata.
    Potevano sprecarsi molto di più aggiungendo qualche inedito o riempendo bene gli altri due dischi.