GIORGIA: a breve il ritorno. Con che stile si presenterà la cantante romana?

giorgia

Fra i tanti ritorni in musica, il 2016 ci regalerà anche quello di Giorgia.

L’artista romana negli ultimi anni ha prodotto svariate hit grazie alla collaborazione con il produttore di punta della musica italiana: Michele Canova Iorfida. E le classifiche l’hanno premiata. Gli ultimi due album, Dietro le apparenze del 2011 e Senza paura del 2013 hanno entrambi superato le 130.000 copie, ottenendo in tutto quattro dischi di platino.

Incredibile il numero di certificazioni raggiunte dai singoli estratti dai due dischi: ben sette dischi di platino e due d’oro per brani di successo come Il mio giorno migliore, È l’amore che conta, Tu mi porti su, Quando una stella muore, Non mi ami e altri.

Da qualche mese in studio, Giorgia tornerà sulle scene a breve. Qualche ora fa, tramite i suoi social, la cantante ha pubblicato un piccolo video tratto dai momenti in studio per la lavorazione del disco.

seri momenti di studio con il produttoreMichele Canova Iorfida

Pubblicato da Giorgia su Mercoledì 2 marzo 2016

Una base movimentata, con suoni elettronici che riportano con la mente al sound della scena dance anni ’90. Si tratta della base del nuovo singolo? Di un brano dell’album? Non è dato saperlo ma pare evidente che la cantante potrebbe tornare alla formula dei dischi sopracitati, un mix di melodie più classiche con cui l’abbiamo conosciuta e amata negli anni e brani coinvolgenti che strizzano l’occhio alla scena musicale internazionale, rivelatasi vincente.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su:

  • Daniele Serra

    Non vedo l’ ora!!!