GIGI D’ALESSIO torna con “Malaterra” e porta Napoli nel mondo con tanti duetti

gigi-d'alessio-malaterra

E’ tutto pronto per l’atteso ritorno sulle scene musicali di Gigi D’Alessio: a tre anni dall’ultimo lavoro in studio datato 2013 (Ora), a cui ha fatto seguito l’anno successivo un live con tre inediti (Ora Dal Vivo), esce oggi in download digitale e nei negozi di dischi Malaterra, il nuovo progetto del cantautore partenopeo.

Gigi-DAlessio-Malaterra-news

Gigi quest’anno ha voluto esagerare e ci consegna un’opera ricca e variegata: 14 tracce suonate dalla celebre London Orchestra che segnano il ritorno al cantato napoletano tra featurings internazionali, cover riarrangiate e brani inediti; il tutto supervisionato ed arrangiato dal maestro Adriano Pennino. Tra gli ospiti illustri che hanno preso parte alle registrazioni Michael Thompson, Chris Botti, Gianni Morandi, Dear Jack, Anna Tatangelo, Bianca Atzei e molti altri fino ad arrivare al maestro Renato Carosone, che appare in un duetto virtuale di Io mammeta e tu, un classico della tradizione musicale napoletana. Tutte le tracce sono state suonate da Nathan East al basso, Raphael Padillia alle percussioni,John Robinson ed Alfredo Golino alla batteria.

Malaterra non è solo un album, ma prossimamente anche un tour e un docufilm di cui vi daremo aggiornamento non appena verranno resi noti i particolari.

Tutti i proventi del brano che da il titolo all’album saranno devoluti per i prossimi 7 anni al progetto Campania SiCura e saranno utilizzati per iniziative legate alla riqualificazione del territorio in risposta all’onda mediatica che ha intaccato la reputazione, l’immagine e l’economia regionale, trasformandola in una capillare e duratura operazione di rilancio territoriale.

Un progetto molto importante e trasversale che Gigi D’Alessio ha anticipato con il concerto alla Reggia di Caserta a cui hanno preso parte quasi 200 mila persone lo scorso 6 settembre riportando l’attenzione, ancora una volta, sulla problematica della Terra dei Fuochi in Italia.

TRACKLIST

1)’O sarracino (Testo Nisa/Musica Carosone) – con Michael Thompson
2) Guaglione (Testo Salerno/musica Fucilli) – con Briga
3) Vaseme (testo e musica D’Alessio) – con Valentina Stella
4) E’ cosa e niente (testo e musica D’Alessio)
5) Io mammeta e tu (Testo Razzapaglia, musica D. Modugno) – con Chris Botti
6) O’ core e na femmena (Testo e musica D’Alessio) – con Anna Tatangelo
7) Si nun tenesse a te (Testo e Musica D’Alessio)
8) O’ surdato ‘nnamurato (Testo Califano/Musica Canino)
9) A città e Pullecenella (Testo e Musica Mattone) – con Dear Jack
10) ’Na sera ‘e maggio (Testo Pisano/Musica Cioffi) – con Gianni Morandi
11) Indifferentemente (Testo Martucci/Musica Mazzocco)
12) Torna a Surriento (Testo e Musica G. De Curtis) – con Bianca Atzei
13) Malaterra (Testo e Musica D’Alessio)
14) Malaterra Strumental(Testo e Musica D’Alessio)

  Sono nato a Roma nel 1987, ed è qui che ho deciso di tornare dopo qualche anno di vagabondaggio per studio e lavoro. La musica è la mia passione vera; da sempre ho avuto l’esigenza di ascoltare, scoprire ed esplorare generi ed artisti diversi. La mia vena critica e quella polemica mi hanno portato su All Music Italia dove recensisco i dischi italiani in uscita più interessanti.
segui su: