GIADA AGASUCCI: nel video di “Un uomo migliore” frammenti di mondo e di vite per richiamare alla tolleranza (VIDEO e TESTO)

giada-agasucci-uomo-migliore

Giada Agasucci ha da poco rilasciato il brano Un uomo migliore. Si tratta del secondo singolo del nuovo progetto discografico dell’artista, che dopo l’avventura nel talent Amici la vedrà protagonista di un album in uscita nei prossimi mesi. Giada ha accompagnato il lancio di Un uomo migliore con un video ufficiale dal quale vuole lanciare un messaggio diretto e nobile, che attraverso la fusione di musica e immagini si trasforma in un efficace e coinvolgente invito alla tolleranza.

Un video che esalta il testo del brano, nel quale Giada inneggia al pensiero verso gli altri, all’abbattimento di quei confini mentali che portano a odio e razzismo. Uno spunto di riflessione che arriva potente nel ritornello, pronto a ricordarci attraverso la limpida voce della giovane interprete che “Siamo lo stesso cielo, la stessa aria, la stessa storia”.

Un Uomo Migliore – VIDEO Ufficiale -Giada Agasucci

 

Un video che si dimostra un viaggio attorno al mondo capace di dimostrare quanto sostenuto da Giada, diversi colori e diverse culture presentate attraverso numerosi volti di esseri umani, differenti per cultura ed estrazione sociale ma che calpestano la stessa nostra terra. Conosciamo così moltissime storie raccontate attraverso frammenti di vita ben contestualizzati, tra i quali troviamo l’indiano Salim intento a remare, l’anziano francese Baptiste assorto nella lettura, il senzatetto Rahmat che vagabonda per la nostra penisola e Felipe che in Cile è impegnato a governare il proprio gregge di pecore.

Per presentare questo video, Giada ha scelto di sottolineare il messaggio contenuto tanto nella canzone quanto nella clip, con queste parole:

 “In questo momento storico in cui la discriminazione e la violenza hanno preso il sopravvento sulla tolleranza, dovremmo comprendere a fondo l’importanza del valore morale e culturale del prossimo. Consapevolezza e rispetto dei diritti altrui sono la base di una pacifica convivenza tra gli uomini”

Un Uomo Migliore è stato scritto e prodotto da Marco Canigiula per l’etichetta Cantieri Sonori e rappresenta un tassello che regala ulteriore credibilità ad una giovanissima artista che, dopo essersi fatta amare da un vasto pubblico attraverso il talent Amici, ha intrapreso un percorso di consolidamento artistico per nulla banale che sembrerebbe averla portata sulla strada giusta per farle ottenere uno spazio di rilievo nella scena musicale italiana.

Un Uomo Migliore – TESTO – Giada Agasucci

Siamo in attesa di un pescatore
la mano tesa di un mendicante
un uomo d’affari con la 24 ore
un operaio che dipinge pareti
ma vorrebbe viaggiare una coppia di amici
o una coppia di amanti infelici
un povero pazzo che grida alla gente
eravamo il passato e oggi siamo il presente

siamo lo stesso cielo
la stessa aria
la stessa storia
lo stesso arcobaleno
e non ci conosciamo
parliamo lingue diverse
ma gli occhi comprendono più delle orecchie
perché gli occhi lo sai che rispecchiano l’anima
e non sanno mentire
se gli occhi si chiudono
si possono riaprire

siamo l’amore di un padre e la madre
siamo il perdono e la compassione
la buona riuscita e il fallimento
in ogni caso un soffio di vita
un soffio di vento
un bambino che tiene al filo il suo aquilone
siamo la notte quella di Natale
eravamo il passato e oggi siamo il presente

siamo lo stesso cielo
la stessa aria
la stessa storia
lo stesso arcobaleno
e non ci conosciamo
parliamo lingue diverse
ma gli occhi comprendono più delle orecchie
perché gli occhi lo sai che rispecchiano l’anima
e non sanno mentire
se gli occhi si chiudono
si possono riaprire

abbiamo mondi diversi e diverse culture
aspirazioni e paure
a volte siamo la stessa terra
e nonostante questo, ci facciamo la guerra
ma la storia ci insegna
che dove muore un errore nasce sempre, nasce sempre
un uomo migliore, un uomo migliore
un uomo migliore, un uomo migliore

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: