GABRIELE CIAMPI dopo aver suonato per OBAMA firma con Universal Music per il nuovo disco

gabriele ciampi

Oggi vi parliamo di un compositore italiano che ha letteralmente esportato il suo modo di comporre musica negli Usa e che, tra le altre cose, su invito della First Lady Michelle Obama si è esibito nel 2015 alla Casa Bianca per la famiglia Presidenziale. Lui è Gabriele Ciampi ed ha appena firmato un contratto con Universal Music con cui pubblicherà il nuovo album in uscita in tutto il mondo.

Gabriele Ciampi nasce a Roma ed è cresciuto con la musica lavorando nell’azienda di famiglia (costruttori e fornitori di pianoforti). In seguito ha frequentato il Conservatorio di Santa Cecilia, studiato presso la Sapienza (con specializzazione in Letteratura italiana e Cinema) fino a quando è stato selezionato dalla prestigiosa Ucla (L’Università della California) nel 2012.
Da quel momento vive a Los Angeles.

Dopo aver ottenuto la Green card per “Extraordinary Ability” nel campo musicale, viene invitato a suonare ai prestigiosi Los Angeles Music Awards a cui segue la pubblicazione dell’album The Minimalist Evolution.

Ora a due anni dall’uscita di quel disco Ciampi annuncia di aver firmato un contratto discografico e uno editoriale con Universal Music e che presto farà uscire tutto il mondo il suo nuovo album di inediti intitolato In Dreams Awake.
Il disco arriverà nei negozi di dischi il 28 ottobre (il 21 nei digital stores) per poi uscire nel 2017 in America.

Entrare nella famiglia Universal è una grande soddisfazione per me dal punto di vista artistico e personale. Lavorare con una major di questo calibro nel campo della musica classica/contemporanea comporta maggiori responsabilità e grande attenzione alla qualità della produzione artistica: si tratta di una partnership importante che valorizza al meglio la semina di questi anni. Sono felice di aver scelto l’Italia come Paese di partenza per lanciare il mio nuovo progetto artistico: vivo a Los Angeles ma sono italiano e le proprie origini non si dimenticano mai… L’Album arriverà in America nei primi mesi del 2017”.

Il Presidente Universal Publishing, Claudio Buja ci tiene a sottolineare che “Gabriele Ciampi è un giovane musicista, compositore e direttore d’orchestra, il cui talento – cosa rara nel mondo della musica d’oggi – è stato riconosciuto non solo in Italia, ma anche negli Stati Uniti, dove ora risiede. La sua musica si colloca in quell’area di “classica-moderna” che affianca la musica contemporanea – ma con un taglio più accessibile – e si offre, con grande versatilità, a possibili sincronizzazioni cinematografiche. Universal Ricordi è felice di rappresentare Gabriele editorialmente e di amministrare il suo nuovo album, “In Dreams Awake”, che verrà distribuito in tutti i maggiori mercati discografici”.


Foto: Giulia Marangoni

 

  
segui su: