FABRIZIO MORO con “Pace” attraverso le sue insicurezze da vita al manifesto di una generazione. Ecco le canzoni, gli instore e i live

fabrizio moro

Esce questa settimana, per la precisione il 10 marzo, Pace, ottavo album di inediti di Fabrizio Moro che segue la fortunata partecipazione al Festival di Sanremo con il brano Portami via già certificato disco d’oro per le vendite.

Pace ci restituisce il miglior Moro di sempre, si tratta infatti di un disco dal forte impatto emotivo contenente 11 canzoni in bilico tra cantautorato, pop e rock in cui Fabrizio torna più che mai a cantare le sue insicurezze, le sue paure e i suoi dubbi, ma con esse anche le nuove certezze che gli permettono di continuare con tenacia la sua ricerca di Pace.
Nei prossimi giorni troverete su All Music Italia la recensione dell’album, nel frattempo vi raccontiamo un po di questo nuovo progetto discografico del cantautore.

Pace esce per Sony Music Italia forte di un primo singolo, Portami via, il cui videoclip diretto da Andrea Folino e con protagonista l’attore Fabrizio Ferracane ha già superato 10 milioni di visualizzazioni su YouTube. Il disco, prodotto da Antonio Filippeli e Fabrizio Ferraguzzo, contiene anche un duetto con Bianca Guaccero in E´più forte l’amore.

fabrizio moro

Ecco canzone per canzone i brani del disco:

PACE
Cerco solo il modo di trovare la Pace che non ho”, è il grido di apertura dell’album, un desiderio, una necessità urlata in un crescendo che esplode per poi quietarsi nell’equilibrio della Pace.

TUTTO QUELLO CHE VOLEVI
Un fiume di parole senza sosta, sembra esserci tutto e niente, come se tutto che quello c’è e che c’è stato perdesse improvvisamente il suo significato, “ora che sei al sicuro”.

GIOCATTOLI
Simulacro dell’innocenza e della felicità, il giocattolo resta lì dove l’hai lasciato, per farti tornare indietro in un attimo, a quando Jeeg Robot sconfiggeva la disonestà. Ma ci sono cose nella vita che non “troverai mai più dentro una scatola, dove l’avevi messo tu”.

SEMPLICE
Superare le difficoltà per riuscire a mettersi a nudo con se stessi, per riuscire a vedere il mondo con semplicità, come se quelle difficoltà quasi non ci fossero state.

PORTAMI VIA
Un brano con il quale Fabrizio Moro porta al 67° Festival di Sanremo il sentimento più sincero che esista, in bilico tra le incertezze dell’Uomo e l’amore del Padre. Un brano che Moro dedica alla figlia, la richiesta di essere condotto per mano da quell’amore, “da qui all’eternità”.

LA FELICITA’
Amore e felicità sono due concetti che spesso rischiano di allontanarsi l’uno dall’altro. Una ballata, nello stile più classico di Fabrizio Moro, che cerca di tirare il filo sottile che li unisce.

L’ESSENZA
Una corsa affannosa, senza quasi riprendere fiato tra cadute, lividi e carezze di una vita che ti mette alla prova, ma “l’essenza di un uomo rimane la stessa, per quanto la vita lo spezza”.

SONO ANNI CHE TI ASPETTO
Tutte le paure di uomo, in un singolo pubblicato nell’aprile 2016, che ha preceduto il lavoro completo in studio.

ANDIAMO
Ritmi incalzanti per una corsa a perdifiato sulla strada di un mondo ricco di ostacoli, dove “ogni ferita serve a ricordarci solamente che viviamo”.

È PIÙ FORTE L’AMORE
Un duetto intenso con la bellissima voce di Bianca Guaccero, un amore che vince ogni cosa, dolce come un’eterna promessa di pace e speranza.

INTANTO
Il disco si chiude con un brano riflessivo, che sembra raccogliere emozioni e sensazioni di un intero lavoro e fermarle, cristallizzarle per ripartire, in quella che sembra più un’apertura a qualcosa di nuovo.

fabrizio moro

Fabrizio in concomitanza con l’uscita del tour partirà con una serie di date instore in cui incontrerà i fan esibendosi anche in un mini live accompagnato al pianoforte dal Maestro Claudio Junior Bielli, eccole:

10 marzo a La Feltrinelli di Roma (Via Appia Nuova, 427 – ore 20.00)
11 marzo a La Feltrinelli di Napoli (Via Santa Caterina a Chiaia, 23 angolo Piazza Dei Martiri – ore 17.00)
13 marzo a La Feltrinelli di Milano (Piazza Piemonte, 2 – ore 18.30)
15 marzo a La Feltrinelli di Bari (Via Melo, 119 – ore 18.30)
18 marzo a La Feltrinelli di Torino (Stazione di Porta Nuova – ore 17.00)
20 marzo a La Feltrinelli di Bologna (Piazza Ravegnana, 1 – ore 18.00)

Nei mesi di aprile e maggio seguiranno poi tre date di anteprima live: il 2o aprile al Fabrique di Milano, il 26 maggio al PalaLottomatica (SOLD OUT) e, a grande richiesta, il nuovo appuntamento nella medesima location romana il 27 di maggio.

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO


Foto di Fabrizio Cestari


Dopo le anteprime live di Milano e Roma, Fabrizio Moro sarà in tour da giugno. Ecco le date annunciate.

FABRIZIO MORO – “PACE LIVE TOUR 2017”

2 giugno al “Meeting del Mare” di MARINA DI CAMEROTA (SA)
30 giugno al Teatro D’annunzio di PESCARA
5 luglio al Teatro Romano di FIESOLE (FI)
13 luglio all’edizione 2017 di “Lunaria” a RECANATI (MC)
14 luglio a “Un’Estate da Re” alla Reggia di CASERTA
21 luglio al “Next Festival” di TORINO
28 luglio all’Anfiteatro di Ponente a MOLFETTA (BA)
5 agosto all’Arena Estiva Giardino del Principe di LOANO (SV)
11 agosto al Teatro Romano di LECCE
19 agosto all’Anfiteatro di ZAFFERANA ETNEA (CT)
20 agosto al Teatro dei Ruderi di CIRELLA DIAMANTE (CS)
3 settembre al Teatro Romano di VERONA
6 settembre al Carroponte di SESTO SAN GIOVANNI (MI)

  
segui su: