FABRIZIO MORO: l’album è pronto, annunciati i live nel 2015

FABRIZIOMORO

Per la gioia dei suoi innumerevoli fan e di quanti ogni giorno fruiscono della buona musica italiana d’autore, Fabrizio Moro ha appena rotto il silenzio, sorprendendo tutti e annunciando le tappe del suo Tour 2015, grazie alle quali ascolteremo dalla viva voce del cantante romano i pezzi inediti del nuovo album in studio, pronto per essere pubblicato!

Lo ha rivelato proprio lui, Fabrizio, con un lungo post dalla bacheca della sua pagina ufficiale Facebook.

E così il diretto successore dell’ultimo album di Moro, L’inizio (uscito circa un anno e mezzo fa per Sony Music), non solo è in via di definizione, ma avrebbe avuto una gestazione piuttosto lunga (6 mesi soltanto di produzione!), a conferma del fatto che il cantautore sta per proporci un nuovo disco di gran livello e curato nei minimi particolari.

Lo ascolteremo in primavera? Sarà presto anticipato da un singolo? Vedremo, senz’altro il mese di febbraio sarebbe il meno indicato, considerando che in concomitanza con il Festival di Sanremo il nostro mercato verrà, come di consueto, inondato dai dischi dei concorrenti in gara e quest’anno il loro numero raggiunge la bella cifra di 28 artisti, tra Campioni e Nuove Proposte! (Leggi QUI l’editoriale con i commenti del direttore di All Music Italia in proposito).

Al momento una cosa certa è che ad attendere l’artista capitolino, c’è già una lunga serie di concerti! Ecco la lista completa.

21 marzo – NAPOLI – Teatro Acacia
27 marzo – COSENZA – Teatro Garden
28 marzo – CATANIA – Teatro ABC

10 aprile – TORINO – Teatro Colosseo
11 aprile – BOLOGNA – Teatro Duse
17 aprile – ROMA – Auditorium della Conciliazione
18 aprile – ROMA – Auditorium della Conciliazione
24 aprile – MILANO – Teatro del Verme
25 aprile – FIRENZE – Teatro Puccini

9 maggio – PESCARA – Teatro Massimo

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: