TORMENTONE ESTATE 2016: le radio scelgono JOVANOTTI e MAX GAZZE´mentre il web FEDEZ, J AX e FABIO ROVAZZI

jovanotti

Siamo in piena estate e possiamo già iniziare a fare i primi bilanci per quel che riguarda le canzoni che hanno spopolato in questo caldo 2016 tra radio, web e vendite. Bilanci che vedono alcuni regnare Jovanotti, Max Gazzé, Fabio Rovazzi, J Ax e Fedez.

Partiamo dalle radio che quest’anno hanno consacrato in via definitiva (sempre che ce ne fosse bisogno) il successo di Jovanotti e del suo ultimo album Lorenzo 2015 CC la cui riedizione in versione live rimane stabile nella Top 20.
Ragazza magica, sesto singolo estratto dall’album, ha conquistato le radio italiane rimanendo per tutto il periodo che va da metà luglio a metà agosto salda al primo posto dei brani più passati dalla emittenti italiane superata solo questa settimana da Lp con Lost on you.
Un traguardo premiato anche col disco d’oro per grazie allo streaming. Il successo di Ragazza magica arriva a 20 mesi dall’uscita del primo singolo dell’album di Lorenzo, Sabato.

L’altro dominatore delle radio è il cantautore dei tormentoni, ovvero Max Gazzé, penna tra le più intelligenti ed ironiche della musica italiana che, disco dopo disco, sembra conoscere perfettamente la ricetta segreta per comporre una canzone tormentone. La sua Ti sembra normale è ormai da diverse settimane nella Top 5 dei brani più suonati in radio.

Vanno diversamente invece le cose per quel che riguarda il web e le vendite dove troviamo stabile da quasi un mese in prima posizione nella classifica singoli digitali della Fimi Andiamo a comandare di Fabio Rovazzi che, dopo aver conquistato il primato come primo singolo certificato Disco d’oro con il solo streaming, è stato messo in vendita sui digital stores arrivando (per ora) al doppio platino per le oltre 100.000 unità (di cui oltre 72.000 frutto dello streaming).

Tra gli italiani l’altro dominatore delle classifiche, da settimane in top 5, è proprio il mentore di Rovazzi, Fedez che, insieme al socio J Ax ha conquistato il web con Vorrei ma non posto giunta al quadruplo disco di platino con oltre 200.000 unità (di cui il 50% derivanti dallo streaming).

Queste sono le vere hit dell’estate 2016, gli altri italiani seguono a ruota (e a debita distanza).

 

  
segui su: