ERMAL META: “Volevo dirti” è il suo incoraggiamento a vivere la vita con leggerezza

Ermal Meta

Dopo il Festival di Sanremo, dove si è fatto notare con la radiofonica Odio le favole, Ermal Meta torna in radio con Volevo dirti, secondo singolo estratto dall’album Umano, pubblicato da Mescal e distribuito da Music First.

…Volevo dirti
partiamo insieme
Londra, Tokyo, oppure Bombay
mi suona bene
Terra oppure Marte non importa,
andiamo dove vuoi tu…“.

Volevo dirti – racconta Ermal Meta – è un invito, un incoraggiamento a vivere la vita con leggerezza. In un mondo che va al contrario rispetto a come dovrebbe andare, bisogna avere la voglia di provare a vivere, prendendo le cose come vengono, perché lo stesso destino non ricapita, e nonostante tutto abbiamo la possibilità di scegliere la nostra vita“.

Per il video del brano, Ermal ha chiesto il supporto dei suoi fan:

Ciao ragazzi, grazie per il video hashtag di #VolevoDirti ne state mandando tanti.
Ricordate che devono essere girati all’aperto, in hd e in 16:9 ovvero con il cellulare in orizzontale. Non fateli di sera, in momenti o luoghi con poca luce. Si devono vedere bene e le scritte non devono essere piccole.
Cercate di fare un piccolo movimento, partite dal basso e sollevate il foglio fino sotto al mento. Importante che non vi copriate il viso.

L’indirizzo a cui spedirli è [email protected]

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: