ENZO GRAGNANIELLO gira il videoclip di “E continuo” in un borgo abitato da una sola persona

gragnaniello

Nei giorni scorsi è stato lanciato il video di E continuo, il secondo estratto dall’ultimo album di Enzo GragnanielloMisteriosamente.

E continuo segue il primo singolo estratto dall’album, l’omonima Misteriosamente cantata dal cantautore napoletano insieme a Raiz (di cui vi avevamo già parlato qui).

Gragnaniello descrive così il nuovo brano:

è un canto all’amore, dove parole e musica si mescolano in un mondo etereo, visionario, come se tutto fosse dettato da un sogno”.

Enzo Gragnaniello insieme al regista Gianluca Menta ha trasferito in immagini l’intensità di questa nuova canzone. La particolarità nel video sta anche nella location scelta e nel coprotagonista.
Il video infatti è stato girato a Roscigno Vecchia, un borgo disabitato nel Parco del Cilento, dove l’unico abitante è un signore anziano, “ancorato” alla sua casa ed ai suoi ricordi, che accompagna il cantautore in alcuni passaggi del videoclip.

Gragnaniello quest’estate sarà impegnato nella presentazione del nuovo album, che oltre alla collaborazione con Raiz, può vantare anche un duetto con Nino Buonocore, indimenticabile autore e interprete di Scrivimi, nel brano Quale futuro vuoi.
Proprio ieri si è esibito in concerto a Lido Nettuno – Torre Annunziata in provincia di Napoli, è atteso il 29 agosto a Olevano Romano (Roma).

Ecco il videoclip di E continuo.

ENZO GRAGNANIELLO – E CONTINUO – OFFICIAL VIDEOCLIP

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: