Il volto della tenacia in musica: ENRICO NIGIOTTI riparte da X FACTOR. Ecco la sua storia

nigiotti_xfactor

La fase delle audizioni di X Factor si avvia a conclusione. Tra i molti volti che popolano la strada verso il cast definitivo ritroviamo Enrico Nigiotti. Il cantautore livornese non è certo un volto nuovo sulla scena musicale italiana. Oggi vogliamo ripercorrere con voi la sua storia musicale.

Ne esce il profilo di un giovane artista che come nessun altro in tempi recenti ha attraversato luci ed ombre. In pochi anni alterna esperienze entusiasmanti a fermate altrettanto brusche.

Le luci della ribalta arrivano per la prima volta grazie ad Amici, nel 2009. Da lì l’attenzione mediatica lo abbandona nel più classico e crudele dei meccanismi post-talent.

Quando tutto sembra destinato a finire ecco passare un secondo e insperato treno. Un disco con una major prodotto con grandissima cura, I riflettori  Sanremo Giovani nel 2015. Interviste, video, singoli e l’apertura di importanti live.

Proprio mentre la svolta sembra essere finalmente arrivata, di nuovo il buio.

Un tentativo fallito di riacchiappare il palco di Sanremo Giovani nel 2017 e l’inizio di un nuovo silenzio, che sta per rompersi proprio in queste ore.  Quasi fosse un’araba fenice musicale, appena trentenne si prepara a rialzarsi ancora una volta per conquistare il palco di X Factor e un posto nella squadra degli Over 25 che sarà capitanata da Mara Maionchi.

Ma ripercorriamo la storia musicale di Enrico Nigiotti che oggi pare voglia ripartire da zero dal palco del talent Sky, come dimostra la cancellazione di qualsiasi post passato dalla sua pagina Facebook e dalle pubblicazioni social riprese solo in queste ore che precedono la trasmissione delle ultime audizioni..

nigiotti_x_factor

Il primo contratto SUGAR (2007)

Appena presa la maturità Enrico – livornese classe 1987 – registra una demo da proporre alle case discografiche. Dopo 6 mesi la Sugar di Caterina Caselli lo contatta per un provino. Segue il primo contratto discografico, firmato il 22 maggio 2007. Una data importantissima per il cantautore, al punto da scegliere di tatuarsela.

L’esperienza ad AMICI (2009)

Nel 2009 Enrico entra a far parte del cast del talent show di Maria De Filippi. È un’annata ricca di talenti canori, da Emma a Loredana Errore, passando per Pierdavide Carone. Nonostante la concorrenza riesce a catturare l’attenzione del pubblico e non solo. Nel corso della stagione Gianluca Grignani decide di affidargli l’inedito Mostrami il tuo amore.

Il carattere non facile e la poca maturità fanno sì che l’avventura ad Amici finisca anzitempo con un’autoeliminazione dovuta a ragioni extra musicali.

nigiotti_amici

Enrico Nigiotti ad Amici 

IL PRIMO DISCO: ENRICO NIGIOTTI (2010)

A marzo 2010 esce il disco Enrico Nigiotti. Un progetto prodotto dalla Sugar che – dopo il congelamento durante l’esperienza ad Amici – rinnova il contratto con lui.

Un disco composto da 7 tracce. Alcuni brani scritti dal giovane cantautore( Tu non farloAddioTu incantevole), altri da diversi autori.

Oltre a Grignani, troviamo Tricarico, Caratese e Vuletic, autori di Libera nel mondo, singolo già presente nella compilation di Amici e successivamente con un video uffficiale.

Il ritorno ad AMICI e l’incontro con MARA MAIONCHI  (2011)

Nel 2010 l’attenzione mediatica va scemando e il cantautore ritorna sul palco di Amici all’interno del contest Io ci sono.

Una serie di ex-allievi del talent si sfidano per accaparrarsi la produzione di un disco ad opera dell’etichetta di Alberto Salerno e Mara Maionchi, allora componente del cast del talent Mediaset.

La partecipazione di Enrico risulta doppiamente legata al nome della produttrice oggi tornata giudice ad X Factor. Infatti Enrico propone il brano Fast Food Universale. La nuova versione di un brano che alcuni anni prima proprio la Maionchi aveva messo al centro di un progetto (poi naufragato con molto rammarico della Maionchi) legato all’artista Pablo Cialella.

Dopo quest’esperienza (che vedrà vincitore Antonino), per Enrico Nigiotti inizia un lungo periodo di silenzio dove il sogno di vivere di sola musica si allontana sempre più.

La realtà porta il giovane a lavorare come contadino nei terreni del nonno per potersi mantenere.

IL CONTRATTO UNIVERSAL (2014)

Enrico scompare dalle scene per quasi 3 anni. A dicembre 2014 l’insperata svolta annunciata dal giovane con parole  che dicono molto sul suo carattere e sulla sua storia:

Succedono tante cose nella vita di una persona… Succede che a volte dopo grandi soddisfazioni ti tocca di mangiare tanta merda e pensi di mangiarla per tutta la vita. Succede che la gente ti dice che per te è finita, perché “il treno”, se passa, passa una volta sola. Io non ho mai smesso di desiderare quello che volevo, perché se smetti non vivi. Ecco il treno per me è passato un altra volta ma questa volta non scendo più. Ho firmato con Universal un contratto discografico ed entro in studio per registrare il mio album con le mie canzoni. La cosa più bella è che il taxi che mi è venuto a prendere al hotel per andare a firmare era siglato “livorno 95″… sarà un caso ma io non credo, perché noi Livornesi ce la portiamo ovunque la nostra Livorno“.

SANREMO GIOVANI e il disco QUALCOSA DA DECIDERE (2015)

L’avventura in Universal coincide con un progetto discografico prodotto dalla Go Wild di Brando. Il percorso parte nel migliore dei modi: prima tappa Sanremo.

Nigiotti infatti viene scelto con la sua Qualcosa da decidere (leggi QUI) per gareggiare a Sanremo Giovani 2015.  L’edizione verrà vinta da Giovanni Caccamo ma lui prosegue con la promozione del suo nuovo disco.

A maggio pubblica un secondo singolo intitolato Ora che non è tardi, lanciato a maggio con un video nel quale appariva senza veli. Con questo brano durante l’estate partecipa anche al Coca Cola Summer Festival.

Nel frattempo apre anche i concerti dell’Hitalia.Rocks Tour 2015 di Gianna Nannini, complice la comune manager dei due artisti, Adele Di Palma.

Nello stesso periodo partecipa come attore in un cameo alle riprese del film La Pazza gioia di Paolo Virzì (recita la parte di un educatore che insegna a cantare e suonare la chitarra). La pellicola vedrà nella colonna sonora due suoi brani: Nel mio silenziouna versione acustica di Gli ultimi sopravvissuti. A giugno 2016, dopo l’uscita nelle sale del film viene pubblicato un video ufficiale di quest’ultima canzone.

IL RITMO DELL’AMORE (2016)  

Archiviata la promozione del primo disco, alle porte dell’estate 2016 torna con un singolo prodotto dalla stessa squadra (Universal/Brando) del precedente disco. Si tratta de Il ritmo dell’amore, presentato come l’apertura di un nuovo album del quale però non si è avuta più notizia.

Il riscontro sperato non arriva e qualcosa nel gruppo di lavoro si incrina. Ad oggi il video della canzone non è più visibile sui canali YouTube o Vevo del cantautore.

IL NUOVO TENTATIVO a SANREMO GIOVANI – CERCANDO MIRACOLI (2016)

Il rallentamento lo porta a presentarsi nuovamente (a due anni di distanza) alle selezioni per Sanremo Giovani. I precedenti esistono (su tutti Fabrizio Moro) e la sua Cercando Miracoli sembrerebbe avere le carte in tavola per centrare l’impresa. L’intensa ballata che parla senza filtri dello stato d’animo del cantautore livornese entra nella rosa dei 60 finalisti ma non riesce a guadagnare nuovamente il palco del Teatro Ariston.

X FACTOR 2017

La tenacia non deve certo far difetto al giovane. Infatti nell’estate 2017 sceglie di rimettersi in gioco e di ripartire ancora una volta. Armato di chitarra si rimette in fila con migliaia di debuttanti per i casting di X Factor. Una nuova avventura che in queste ore sta prendendo forma e che potrebbe ripagare la sua indole fatta di talento e inquietudine.

In attesa di vederlo all’opera nei meccanismi di X Factor potete approfondire la sua conoscenza leggendo le nostre interviste. QUI e QUI le nostre chiacchierate con Enrico Nigiotti.

X FACTOR 11 IL CASTING

Enrico si è quindi presentato ai casting cantando un suo inedito, L’Amore è, ed ha ricevuto i quattro sì dai giudici con una raccomandazione da Mara Maionchi, testimone della sua avventura ad Amici dove abbandonò il programma per non far uscire la fidanzata (ballerina) di allora… “Cerca di resistere e non fare il testa di casso questa volta…“. Qui il video dell’esibizione di Enrico.

Tra l’altro l’esibizione del cantautore ha conquistato anche Laura Pausini, da sempre attenta ai nuovi talenti, che ha fatto i complimenti ad Enrico con un commento sulla sua pagina Facebook.

Enrico Nigiotti

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: