EMMA è l’artista donna italiana più ascoltata su Spotify

emma

Nel giorno della Festa delle Donne arriva per Emma Marrone un bel riconoscimento. La cantante salentina, vincitrice di Amici di Maria De Filippi e del Festival di Sanremo, è risultata l’artista femminile italiana più ascoltata su Spotify.

Una speciale classifica stilata dal servizio musicale dedicato allo streaming on demand, per celebrare il giorno e il mese delle donne, ha svelato che nel nostro paese le artiste donne più ascoltate sono Ariana Grande, Rihanna e Sia. Emma è la prima fra le italiane.

Emma, emozionata e onorata, commenta: “La musica cambia contenuto, cambia nel tempo, e cambia anche la forma in cui scegliamo di emozionarci con essa. È un grandissimo onore per me aver ricevuto oggi questa notizia. Sono felicissima che la mia musica sia tanto ascoltata in streaming, sono felice perché questo è il senso vero di questo mestiere, scrivere e cantare delle canzoni che entrano nella vita delle persone che le ascoltano. Per me è un segno importante, è un motivo in più per non abbattermi davanti alle difficoltà, per continuare con determinazione a credere nel mio sogno. Grazie davvero di cuore a chi dal primo giorno ha creduto in me, grazie a chi si è avvicinato alla mia musica nel tempo e grazie a chi continuerà o sceglierà di farlo senza pregiudizi“.

La classifica globale vede in testa Rihanna, seguita da Ariana Grande e Beyoncé.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: