EMIS KILLA racconta la sua gavetta nella vita e nella musica in "BUS323"

emis_killa_2014

Emis Killa oggi ha postato questo messaggio per i suoi fan sulla sua pagina Facebook:
Come si era capito dagli ultimi segnali, ho nostalgia dei vecchi tempi. Nulla meglio di un libro poteva raccontarvi quello che c’è stato.
“BUS323” il mio primo libro fuori il 5 novembre“.

E così anche per il rapper di Vimercate è giunto il momento di raccontarsi in un libro, pagine che potrebbero riservare delle sorprese perché, nonostante Emis Killa abbia all’attivo solo due dischi (tre se si conta Champagne e spine), la sua è stata una lunga, e non di certo facile, gavetta. Nella musica come nella vita.
Per ora del libro si conosce non titolo, data di uscita, copertina e la presentazione pubblicata sul sito della Rizzoli, editore dell’opera… che dire gli ingredienti per un successo editoriale ci sono tutti e noi di All Music Italia siamo pronti a scommettere anche questa volta su Killa.

emis_killa_libro

Tutto ha inizio sulla statale Milano-Lecco dove di cose da fare ce ne sono poche e prospettive ancora meno. Emilietto ha un padre artista che entra ed esce dagli ospedali per un disturbo della personalità, una madre che si spacca la schiena per portare un po’ di soldi a casa, e tanta rabbia in corpo. Consuma i pomeriggi al parchetto e le serate in discoteca, ma all’improvviso nella sua vita irrompe l’hip hop. É uno shock, è l’America. Con il freestyle, i graffiti e il rap, Emilietto scopre che New York è letteralmente a un euro da casa sua. Basta sbattersi un attimo, arrivare a Cologno e da lì prendere la metro per essere al Leoncavallo, al Cantiere, al muretto di piazza San Babila e in tutti i luoghi di Milano che hanno fatto e continuano a fare la storia dell’hip hop in Italia. Con la vittoria a “Tecniche Perfette”, il contest più importante del freestyle italiano, Emilietto, lo zarro di provincia, diventa Emis Killa e il sogno non sembra più così lontano. Bus 323 è un viaggio nell’underground, fra centri sociali e cavalcavia di cemento. Dalle basi pompate dall’autoradio in un parchetto di Desio al palco dell’Alcatraz a Milano, dal fare mattina aspettando la prima corsa della metro ai dischi di platino, Emis Killa… Wow”

Pre ordina su Amazon ora la tua copia di BUS323 il primo libro di EMIS KILLA

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: