Elodie torna con “Nero bali” e si circonda di numeri uno… Michele Bravi, Guè Pequeno, Mahmood, Mace e Dario Faini

Elodie

Ci siamo, come anticipato nei giorni scorsi arriva in radio, nei digital store e sulle piattaforme streaming questo venerdì Nero Bali, il nuovo singolo di Elodie cantato insieme a Michele Bravi e Guè Pequeno che potrebbe diventare uno dei tormentoni dell’estate 2018.

Questa nuova canzone arriva a distanza di più di un anno dalla partecipazione della cantante al Festival di Sanremo con Tutta colpa mia e precede il terzo album in studio di Elodie in uscita nel 2018.

Con Nero bali l’artista si circonda ad alcuni dei nomi più cool del momento. Si parte da chi l’affianca nell’interpretazione del brano, ovvero Michele Bravi e Guè Pequeno

Ho scelto di cantare Nero Bali con Michele perché oltre ad essere un artista, è principalmente un amico. Tra noi c’è sintonia e stima reciproca. Gué invece è il mio rapper preferito: sono felicissima che abbia scritto e interpretato la strofa all’interno della canzone. Nero Bali è sicuramente l’inizio di una nuova avventura.

Elodie

I grandi nomi si trovano anche tra gli autori del pezzo composto dal sempre più bravo Mahmood (attualmente in radio con Uramaki), da Dario Faini e nella parte rap, dallo stesso Guè Pequeno.
A produrre la canzone non è Michele Canova come precedentemente annunciato ma lo stesso Dario Faini con Mace.

Con questa canzone la cantante seconda classificata ad Amici di Maria De Filippi 2015/2016 apre una nuova era per la sua musica.

ELODIE – NERO BALI – TESTO

Ho fatto cose che non rifarei
pomeriggi persi a leggere inutili riviste
con un vuoto nello stomaco
in chimica alle feste
ma che ne sai della chimica se
mischi l’amore con l’interessa
non prenderla sul personale
non mi interessa più piacere
a chi giudica senza conoscere
preferisco il confronto alle maschere

Non ho più voglia di vestirmi bene in casa
ci resta ancora tutta la vita per una scusa
per volare in autostrada, in radio musica cubana
buttiamo in aria i cellulari
tu vedi nero io vedo Bali
tu vedi nero io vedo Bali
tu vedi nero io vedo Bali

Ho fatto cose che non rifarei
fare un brindisi alle cene
tra la noia e l’incoscienza
dovere essere scortese per la troppa confidenza
ma che colpa ne ho se
essere umani non ha scadenza
non prenderla sul personale
non mi interessa più ridere
alle frasi di chi pensa non capisce che
basta tacere per volersi bene

Non ho più voglia di vestirmi bene in casa
ci resta ancora tutta la vita per una scusa
per volare in autostrada, in radio musica cubana
buttiamo in aria i cellulari
tu vedi nero io vedo Bali
tu vedi nero io vedo Bali
tu vedi nero io vedo Bali

Eh con la mente viaggio in prima classe
manchi veramente dai mi sento dalle casse
cioè se le manco io sono diverso dalle masse
voliamo via dalle persone false
io sono solo innamorato della libertà
conto il grano e dico tutto quello che mi va
porto tutto la famiglia quando partirò
fino all’alba a Bali con la mente volerò
fino all’alba a Bali con la mente volerò

Non ho più voglia di vestirmi bene in casa
ci resta ancora tutta la vita per una scusa
per volare in autostrada, in radio musica cubana
buttiamo in aria i cellulari
tu vedi nero io vedo Bali
tu vedi nero io vedo Bali
tu vedi nero io vedo Bali
tu vedi nero io vedo Bali
tu vedi nero io vedo Bali

 

  
segui su: