ELHAIDA DANI in corsa per l’Eurovision Song Contest 2015

elhaidadani

L’abbiamo lasciata come vincitrice della prima edizione di The Voice of Italy. L’ugola albanese Elhaida Dani, parte del team Riccardo Cocciante, ha sbaragliato la concorrenza a suon di acuti ma purtroppo di lei non è rimasta traccia nelle classifiche di vendita italiane, nonostante l’uscita dei singoli When love calls your name e Baciami e basta.

Sia Timothy Cavicchini che Veronica De Simone, rispettivamente secondo e terzo classificato nell’edizione 2013 del talent di Rai Due, hanno poi avuto la loro occasione proprio quest’anno: il primo al Coca Cola Summer Festival, la seconda fra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo.

Le porte dell’Ariston, per il momento, sono invece rimaste chiuse per Elhaida, ma per lei potrebbero presto aprirsi quelle internazionali dell’Eurovision Song Contest!

La cantante, fra le più apprezzate nel paese natio (è stata fra i protagonisti del concertone del 29 novembre a Tirana in ricordo della liberazione dell’Albania assieme a Jessie J), è in corsa per la 53esima edizione del Festivali i Këngës, il principale evento canoro della terra delle Aquile, da anni selezione nazionale albanese per la kermesse europea che ci ha visti quest’anno a Copenaghen rappresentati da Emma Marrone.

Elhaida è in gara con il brano Te kerkoj (Ti cerco) e affronterà una delle due semifinali che si terranno i prossimi 26 e 27 dicembre al Palazzo dei Congressi di Tirana, trasmesse in diretta dal canale pubblico RTSH.

28 canzoni scelte, per solo 18 posti disponibili nella gran finale del 28 dicembre che sancirà il rappresentante albanese al prossimo Eurovision che sarà ospitato a Vienna, in Austria, dal 19 al 23 maggio 2015.

La cantante non è nuova al Festivali i Këngës. Aveva già preso parte al festival della canzone albanese nel 2012, poco prima di entrare nel cast di The Voice. Il suo brano di allora, Mijëra vjet, non le portò però fortuna, chiudendo all’ultimo posto in finale con zero punti.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: