EDOARDO BENNATO dal 6 gennaio in radio con i fratelli EUGENIO e GIORGIO in “Domani”

edoardo bennato

Edoardo, Eugenio e Giorgio Bennato. Tre fratelli e tre carriere musicali completamente diverse tra loro. Fino ad oggi non era praticamente quasi successo che si incontrassero dai tempi in cui si esibivano insieme nel Trio Bennato ma dal 6 gennaio arriverà in radio Domani, singolo che per la prima volta vedrà cantare insieme i tre fratelli Bennato.

Edoardo Bennato è un’icona della musica contemporanea, uno dei cantautori più apprezzati del panorama musicale italiano con all’attivo ben 40 album e detentore di diversi record come quello di essere stato il primo cantante italiano a riempire lo Stadio San Siro di Milano con un concerto o ad aver pubblicato due album di inediti a distanza di 15 giorni l’uno dall’altro, Uffa! Uffa! e Sono solo canzonette.

Eugenio Bennato, 17 dischi all’attivo ha intrapreso una strada lontana da quella rock del fratello ed è uno dei membri fondatori della Nuova Compagnia di Canto Popolare.

Infine Giorgio Bennato è sicuramente il più schivo dei tre fratelli. Dopo aver pubblicato diversi 33 e 45 giri con lo pseudonimo di Giorgio Zito tra il 1975 e il 1983 ha inciso un album con i Demonilla nel 2007 e scritto un brano per Luca Napolitano.

Grazie all’autore Gino Magurno che ha composto il brano Domani per la prima volta i tre fratelli si ritroveranno insieme in un progetto discografico, un singolo che entrerà in rotazione radiofonica a partire dal 6 gennaio prossimo. Proprio Magurno spiega infatti come è nato questo progetto…

Si tratta di un ritorno al passato, alla fanciullezza dei ragazzi di Bagnoli, quando nacquero artisticamente insieme formando il Trio Bennato. Ho avuto, ed ho tuttora, la fortuna di lavorare con tutti e tre e diventare loro amico e ho subito pensato a loro per interpretare questo pezzo perché ben rappresentano il messaggio positivo che vorrei che arrivasse ascoltando la canzone. I sogni possono diventare realtà: domani è il giorno più bello della settimana perché domani può succedere di tutto, anche realizzare i propri sogni, a qualunque età, e se domani non cambiasse niente c’è subito un altro domani in arrivo che fa sognare”.

Il brano sarà accompagnato da un videoclip che è un vero e proprio documento che, alternando immagini inedite della loro infanzia con quelle di oggi, racconta l’incredibile storia dei tre ragazzi di Bagnoli, periferia di Napoli.
Alla realizzazione di Domani, arrangiata da Magurno nel suo Abbi Dub studio, hanno collaborato Tony Cercola ai bonghetti e Gennaro Porcelli alle chitarre ed armonica.

 

  
segui su: