EDO SPARKS: dalla gloria di YouTube al palco di The Voice of Italy

edosparks1

È uno degli YouTuber italiani più prolifici e seguiti, con oltre 3 milioni e 700mila visualizzazioni sul suo canale e ora tenta di farsi conoscere anche tramite la tv.

Edoardo Esposito, in arte Edo Sparks, è un artista romano che nel 2010 sceglie di entrare nel magico mondo del web con il canale “RobaVecchia” nel quale presenta cover di brani di successo italiani e internazionali. La sua capacità? Preparare le sue versioni alla velocità della luce. Siete in attesa dell’uscita di un singolo? State certi che il giorno dopo troverete la cover di Edoardo sul suo canale!

Voce e chitarra, look casual e naturale, un approccio molto sobrio alle canzoni e video che nel tempo sono migliorati decisamente in qualità e hanno ricevuto l’approvazione in molti casi degli artisti stessi e dei gruppi fan di tutto il mondo. Tra le cover di maggior successo Too many friends dei Placebo, Payphone dei Maroon 5 e Il comico (sai che risate) di Cesare Cremonini.

edo-sparks-2-640x640

Ieri sera, nella quinta e ultima blind audition di The Voice of Italy 2015, Edo Sparks si è presentato sul palco cantando una versione, acustica come d’abitudine, di Hey ya! degli Outkast, che ha mandato in visibilio J-Ax: ” Tu sei quello che voglio nel team Loser, uno capace di far saltare la dentiera alla musica italiana! Questa versione di “Hey Ya” degli Outkast è fantasiosa, eseguita in maniera impeccabile, stilosa, originale!”.

Sono felicissimo di essere nel team Loser, seguo J-Ax da quando ero un bambino: il primo cd che ho acquistato in vita mia è stato “Così com’è” degli Articolo 31. È grazie a J-Ax se mi sono avvicinato al rap italiano” – ha affermato Edo al termine della puntata – “Il rap è un genere che ho sempre apprezzato, di recente ho iniziato ad inserire pezzi rappati nei miei spettacoli dal vivo e a coverizzare pezzi rap su Youtube. Voglio crescere sotto questo aspetto e J-Ax è la persona più adatta per aiutarmi in questo“.

Ecco un video fresco di pubblicazione in cui Edo racconta come ha vissuto le blind e si esibisce con un pezzetto di Hey ya:

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: