DODI BATTAGLIA: “Un talent con Daniele, perché no!”

dodi-daniele-battaglia

Dopo i Facchinetti, un’altra coppia padre-figlio dei Pooh potrebbe approdare in TV: Dodi Battaglia, intervistato nei giorni scorsi da AdnKronos, non nega di poter partecipare ad un talent con il figlio Daniele.

La risposta affermativa dell’artista si collega all’esperienza del compagno di musica Roby Facchinetti, che al momento è impegnato insieme al figlio Francesco nella terza edizione di The Voice of Italy; padre e figlio dividono la stessa poltrona con l’obbiettivo di scovare la nuova voce della musica italiana.

Da come vedo che si divertono loro perché no! dichiara Dodi nell’intervista.

L’esperienza da condividere con il proprio figlio Daniele nasce dal desiderio di poter vivere un’esperienza in musica originale e Dodi evidenzia il percorso del figlio con poche ma semplici parole:

Mio figlio ha fatto l’Isola dei famosi, è un conduttore radiofonico, televisivo, penso che lui sarebbe molto in gamba. Insomma, per divertirsi perché no, anche se la vedo abbastanza complicata.

Daniele Battaglia in passato ha già provato la strada della musica partecipando al Festival di Sanremo nel 2008, sezione Giovani, con il brano Voce nel vento, eliminato però la prima sera, dopo il buon riscontro ottenuto nel 2”7 con Vorrei dirti che è facile in coppia con Brenda.

Dodi Battaglia è impegnato nel suo instore tour per la signing session dell’ultimo album da solista Dov’è andata la musica (su etichetta Più in Alto Edizioni Musicali/Artist First), progetto in collaborazione con Tommy Emmanuel, riconosciuto a livello mondiale tra i migliori chitarristi fingerstyle, di cui vi abbiamo già parlato nei giorni scorsi.

E proprio oggi, alle 16.30, Dodi Battaglia sarà ospite di Domenica In per presentare il suo progetto:

dodi-battaglia-domenica-in

Le strade dei componenti dei Pooh negli ultimi anni si sono divise ed ognuno dei quattro artisti è impegnato anche in progetti da solista.

Nel 2016 i Pooh festeggeranno i 50 anni dello storico gruppo italiano: la band spegnerà le 50 candeline accompagnandoci con le loro canzoni che hanno fatto crescere diverse generazioni.

Battaglia non sembra intimorito dai molteplici impegni presenti nella sua agenda, il tour 2015 e le iniziative del 2016 per il compleanno della band, l’artista conferma che potrebbero accettare proposte… Non ci resta che aspettare news…

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: