DODI BATTAGLIA: la nuova avventura solista con TOMMY EMMANUEL parte da “Grazie” (TESTO)

dodibattaglia_tonyemmanuel

Grazie è il brano che ho scelto come apripista di questo progetto che ha varie sfaccettature, dal pop al rock dal prog all’etnico, ma è anche quello che racchiude in sé tutte queste atmosfere. Mi è sembrato molto bello, all’alba di un compleanno importante, scrivere un brano in cui ringrazio la vita, la buona sorte, il pubblico e tutti coloro che mi hanno aiutato ad arrivare fino alla realizzazione di questo disco“.

Parole di Dodi Battaglia, storico chitarrista dei Pooh, che inaugura l’avvento del suo terzo album di inediti da solista con Grazie, il singolo apripista di Dov’è andata la musica, disco in uscita il 7 aprile e nato con la collaborazione di Tommy Emmanuel, chitarrista australiano di fama mondiale.

Un progetto composto da 12 tracce, 8 brani cantati e 4 strumentali, registrato fra gli Stati Uniti e l’Italia, vero e proprio ponte fra più stili musicali. Per incontrare il pubblico che lo segue la sempre, Dodi renderà disponibile l’album anche in una versione limited edition autografata e in doppio vinile tramite il negozio musicale online Music First.

Di seguito la tracklist dell’album e il testo di Grazie:

1. Mediterranean girl
2. Grazie
3. Streghetta
4. Io non so amare a metà
5. The journey
6. Tu resti qui
7. Una nuova pagina
8. Il treno della vita
9. Dov’è andata la musica
10. Louis and Clark
11. Ti lascio andare via
12. Vale

dodibattaglia_tonyemmanuel_dovelamusica

GRAZIE – TESTO – DODI BATTAGLIA & TOMMY EMMANUEL

Stasera io voglio parlare con te
e ringraziare chi adesso non c’è
niente al confronto di quello che sei
anche se sono una parte di noi

Grazie alle donne che han detto di me
che sono il meglio del peggio che c’è
ma che si fa ricordare

Ringrazio chi non so bene chi sia
ma che sa tutto della vita mia
grazie alle notti che mi han regalato
molto più amore di quello che ho dato

Grazie al profumo di doccia e di the
mentre mi guardi bevendo un caffè
e poi ti lasci asciugare

Tu so come sei, somigli a me
tu la tenerezza che non c’è
comincia da qui, ora lo sai
la vita che tu sognavi per noi

Grazie se sono più forte perché
più di un amico ha tradito anche me
grazie alla musica dentro di me
grazie al mestiere più bello che c’è

Grazie al destino che è andata così
grazie al coraggio di dire di sì
quando volevo sparire

Tu che ora sei qui davanti a me
tu sei la dolcezza che non c’è
lo dico anche a te, banale se vuoi
ma grazie di esser quella che sei

Grazie di essere vera come sei
grazie di essere qui

Comincia da qui, ora lo sai
la vita che tu sognavi per noi

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: