I dischi rap più venduti del 2016: il re incontrastato è SALMO. Rivelazione dell’anno SFERA EBBASTA (aggiornamento)

salmo

Il 2016 è finito ed è tempo di bilanci in molti settori tra cui, ovviamente quello musicale.
Uno dei generi musicali che nell’ultimo decennio, da Mondo Marcio e Fabri Fibra in poi, è letteralmente esploso facendosi strada in maniera consistente nel mercato musicale italiano è sicuramente il rap, ma quali sono i dischi hip hop che hanno venduto di più nel 2016? L’anno appena concluso ha incoronato un re incontrastato nel genere, Salmo.

Il rapper sardo nel 2016 ha pubblicato il suo nuovo (e bellissimo) album intitolato Hellvisback recentemente ristampato nella versione Platinum edition. Un disco con cui Salmo ha conquistato un disco di platino a cui si aggiungono un altro platino per il singolo 1984 e un disco d’oro per L’alba. In totale il disco ha superato abbondantemente le 85.000 copie vendute.

Il secondo posto nel podio spetta alla coppia formata da Marracash e Gué Pequeno e al loro Santeria, album che ha già conquistato un disco d’oro ed è ormai a quota 50.000 copie con il disco di platino imminente. Il disco ha permesso alla coppia di conquistare anche 3 dischi di platino per i brani Nulla accade, Insta love e Salvador Dalì e un disco d’oro per il nuovo singolo, Scooteroni.

Sono oltre 43.000 le copie vendute invece dal “terzo classificato”, Gemitaiz con il suo Nonostante tutto, anch’esso recentemente ristampato in una versione Reloaded.

Quarto posto per il disco d’esordio della rivelazione targata Universal Music Italia, Sfera Ebbasta che con l’omonimo album è molto vicino al traguardo delle 25.000 copie vendute e, di conseguenza, al disco d’oro. Nel frattempo il giovane rapper attualmente in tour (qui le date) ha portato a casa due dischi d’oro per i brani Figli di papà e Visiera a becco.
Al quinto posto troviamo uno dei talenti di maggior successo degli ultimi anni nel panorama rap italiano, Emis Killa. Dopo la massiccia esposizione televisiva degli ultimi anni Killa ha voluto mettere in chiaro le cose pubblicando un album, Terza stagione, totalmente lontano da ogni logica commerciale che al momento ha superato le 22.000 copie vendute. Qui potete leggere la nostra recensione.

Seguono poi Rocco Hunt con SignorHunt, un disco uscito a fine 2015 e ristampato in occasione della sua partecipazione a Sanremo. L’album è stato certificato disco d’oro per le copie vendute a partire da ottobre 2015 ( la Wake up Edition uscita a marzo 2016 ha venduto circa 15.000). Nitro, anch’esso uscito lo scorso anno (qui la recensione) con Suicidol nel 2016 ha ristampato l’album nella versione Suicidol Post Mortem. Anche il suo disco viaggia attorno alle 15.000 copie nonostante nessun tipo di promozione televisiva o supporto da parte delle radio. Anche Nitro è stato certificato disco d’oro.
Ottavo posto e risultati al di sotto delle aspettative per il secondo classificato di Amici di Maria De Filippi, Briga. Il suo nuovo album, Talento, viaggia attorno alle alle 13.000 copie. Nono posto per Fabri Fibra che ha festeggiato a 10 anni dall’uscita il suo album cult Tradimento in una versione arricchita che gli ha permesso di vendere circa 12.000 copie.
Chiude la Top 10 degli album rap più venduti del 2016 Jake La Furia con le oltre 11.000 copie dell’album Fuori da qui.

A seguire in classifica troveremmo Clementino con la ristampa di Miracolo! (quasi 10.000 copie) Mondo Marcio e il debuttante Izi (entrambi attorno alle 7.000 copie vendute) e il flop di Slogan di Moreno.


Nb.
Le copie segnalate nell’articolo sono approssimative e non le esatte copie vendute. Esempio: un album con riportato 20.000 copie può aver venduto al momento 19.200 copie come 20.400. L’approssimazione è comunque sempre nell’ordine del migliaio di copie.

 

  
segui su: