DIODATO: ecco il video del nuovo singolo “I miei demoni”

diodato

Esce oggi il videoclip de “I miei demoni”, e con esso si chiude il capitolo “E forse sono pazzo”.

È uno dei brani che amate di più, che avete cantato di più durante tutto il tour e anche uno dei primi che ho scritto per questo disco.
Mi sembrava giusto quindi concludere così e ringraziarvi ancora per aver permesso a questo mio primo lavoro di vivere così a lungo“.

E’ con queste parole che Antonio Diodato, fra le giovani promesse dell’ultimo Festival di Sanremo, ci introduce dalla sua pagina ufficiale Facebook alla nuova clip per il brano I miei demoni, con la direzione artistica di Fabio Tarantino.

Voglio sentirmi libero stasera esco
e me ne vado in giro in qualche posto
a importunare tutta questa bella gente sì
ad annegare il malumore tra la gente
 
Mi tiro a lucido come in un occasione importante
per poi distruggermi con fare affascinante
nessuna sarà in grado di resistermi
non ci sarà nessuno in grado di resistermi
ma c’è una voce dentro dice cosa fai
domani te ne pentirai
 
Domani voglio incontrare i miei demoni e guardarli ancora in faccia
sentire il loro peso che mi schiaccia
e quindi bevo bevo bevo e vado giù
e quindi bevo bevo bevo e vado giù
Voglio incontrare i miei demoni si
non fare quella faccia
dalla tua mente in gabbia
e gli occhi ti schiaccia
e bevi e vieni bevi e vieni giù con con me
si bevi e vieni bevi e vieni giù con con me
 
La notte rapida mi scivola addosso
e dopo questi due bicchieri già mi riconosco
e bevo bevo bevo bevo e vado giù
e bevo ballo ballo bevo e ci sei tu
che dici cosa fai
domani giuro te ne pentirai
 
Domani voglio incontrare i miei demoni e guardarli ancora in faccia
sentire il loro peso che mi schiaccia
e quindi bevo bevo bevo e vado giù
e quindi bevo bevo bevo e vado giù
Voglio incontrare i miei demoni si
non fare qualla faccia
dalla tua mente in gabbia
e gli occhi ti schiaccia
e bevi e vieni bevi e vieni giù con con me
si bevi e vieni bevi e vieni giù con con me
 
E non lo so
cosa mi spinge a farlo
non lo so
e non lo so
cosa mi spinge a farlo
 
Voglio incontrare i miei demoni si
non fare quella faccia
dalla tua mente in gabbia
e gli occhi ti schiaccia
e bevi e vieni bevi e vieni giù con con me
si bevi e vieni bevi e vieni giù con con me

Ed è dunque questa canzone l’ultimo singolo estratto dall’album di debutto E forse sono pazzo, al quale forse il giovane cantautore tarantino (ospite poco tempo fa di All Music Italia per la rubrica New Generation), vincitore del premio Crodino Twist Best New Generation agli ultimi MTV Awards 2014, assicurerà presto un degno successore.

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: