DIODATO Cretino che sei, il nuovo singolo, ci ricorda che nonostante tutto si torna sempre ad amare

Diodato cretino che sei

Diodato Cretino che sei
Continua il percorso discografico con Carosello Records di uno dei cantautori più interessanti di nuova generazione, Diodato, che il 24 novembre ha pubblicato un nuovo singolo intitolato Cretino che sei.

Reduce dal buon riscontro da parte della critica dell’album Cosa siamo diventati, uscito a gennaio del 2017, l’artista arriva nelle radio, nei digital stores e sulle piattaforme streaming con una canzone che mette in mostra il lato ironico del cantautore raccontato tutti i moniti fatti a se stessi dopo la fine di una relazione, avvertimenti che, come ben sappiamo, vengono meno quando arriva un nuovo amore nella nostra vita.

Diodato ha commentato così questo nuovo singolo:

Capita nella vita di dirsi – Basta, non voglio più saperne -, soprattutto dopo aver sofferto.
Ci si promette di non commettere di nuovo gli stessi errori e poi… arriva uno sguardo, una parola e ci ricaschi di nuovo, torni ad illuderti che questa volta le cose andranno diversamente.

Le mie canzoni raccontano sempre un vissuto, delle sensazioni realmente provate, o almeno ci provano e questa volta l’esigenza di farlo subito, senza aspettare il lungo percorso di un album, era troppo forte. E allora ecco Cretino che sei, con la sua, e quindi anche mia, leggerezza, ma anche con il suo sguardo cinico e disincantato.

Il videoclip del brano è stato diretto dallo stesso Diodato e vede protagonisti i membri dell’LHC, il Lonely Hearts Club, persone che cercano da tempo di liberarsi dalla dipendenza più pericolosa tra tutte… l’Amore.

CRETINO CHE SEI – DIODATO – TESTO

Ti eri promesso “No mi avranno mai più”
mi sono dato, ci ho creduto e voi mi avete massacrato
e questo cuore è diventato una poltiglia
da dare in pasto a quattro amici, alla famiglia

Adesso basta, la lezione è stata dura
l’ho imparata, l’ho affrontata
Anche se avevo un paura dei cazzotti
che sa darti dritto in faccia la vita

getta la spugna, questa volta è finita
ma poi è arrivato il suo sguardo
e per tornare a illuderti che basta quel suo sguardo

Cretino che sei
adesso il cuore ti si spaccherà
ci sei cascato di nuovo, ci sei cascato di nuovo
cretino che sei
adesso il cuore ti si spaccherà
ti hanno fregato di nuovo, ti hanno fregato di nuovo

E pensi Forse sono stato sfortunato
forse stavolta potrei usare tutto quello che ho imparato

per schivare i colpi in faccia della vita
che la lezione è stata dura e l’ho capita

che poi sennò che cosa campo a fare
se non ho più neanche il coraggio di rischiare

Sono convinto
questa volta potrei essere davvero più più maturo, più fedele, più sincero

Cretino che sei
adesso il cuore ti si spaccherà
ci sei cascato di nuovo, ci sei cascato di nuovo
cretino che sei
adesso il cuore ti si spaccherà
ti hanno fregato di nuovo, ti hanno fregato di nuovo

cretino che sei
adesso il cuore ti si spaccherà
ci sei cascato di nuovo, ci sei cascato di nuovo
cretino che sei
adesso il cuore ti si spaccherà
ti hanno fregato di nuovo, ti hanno fregato di nuovo
Nel frattempo, dopo il successo della data allo Zog di Milano durante la Milano Music Week, Diodato torna in tour in un’esclusiva versione unplugged, organizzato da Godzilla Market.
Queste le date finora annunciate:

02 dicembre Roma – Angelo Mai
13 dicembre Sant’agata bolognese (BO) – Teatro Bibiena
17 dicembre Paratico (BS) – Belleville Rendezvous
19 gennaio Firenze – Tender Club

 

  
segui su: