DIEGO CONTI: con “Non finirà” continua “l’impegno” dell’artista di Frosinone

Diego Conti - Cover Non finirà-resized

Il 29 settembre è uscito Non finirà, nuovo singolo di Diego Conti brano che rappresenta una dichiarazione d’intenti in musica, una presa di coscienza di un momento di apparente smarrimento che è accompagnato in musica da un sound che ha ben poco a che fare con gli standard attuali della musica italiana. Chitarre acustiche ed elettriche a tratti protagoniste e a volte comprimarie, che quasi si nascondono per lasciare il giusto spazio alla comprensione del testo.

22 anni, una passione smisurata per il rock anglosassone e un’ammirazione per i cantautori italiani: questo è il mix che descrive Diego Conti, artista originario di Frosinone che il grande pubblico ha conosciuto a X Factor 2016, ma che i più attenti riconoscono anche come chitarrista in Quando sono lontano, pezzo sanremese di Clementino.

Più volte mi è capitato di sentire Diego dire: “Sto cercando la canzone perfetta” e, ammettendo che la perfezione non esiste, credo che Non finirà sia vicina a ciò che si può definire l’apice di un percorso che, seppur breve, promette scintille.

«Non finirà è non dormire mai, vivere la vita fino alle stelle e godere di ogni istante, è il viaggio di una notte magica a Roma dove la bellezza delle cose semplici ha superato tutto”.

Dopo un discreto riscontro anche del singolo primaverile L’impegno, ora Diego Conti è impegnato nella realizzazione del suo primo album sul quale sta lavorando con il produttore Davide Maggioni e che uscirà su prossimamente su etichetta Rusty Records.

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali