DIAMARA: ecco il rock a tinte paranormali di “Pioggia su di me” (LYRIC VIDEO)

diamara

Vi proponiamo oggi il mondo musicale dei Diamara, rock band toscana che con il singolo Pioggia su di me anticipa il nuovo progetto discografico che vedrà la luce entro il prossimo settembre, un EP composto da 5 tracce intitolato Credi ai fantasmi? che racchiuderà lo stile della giovane realtà musicale alle prese con lo sviluppo di un concept affascinante e ambizioso: 5 storie di fantasmi in un racconto sospeso tra sogni e ricordi.

La prima di queste storie è già pronta per essere vissuta, grazie a Pioggia su di me, pezzo caratterizzato da una scrittura ispirata al ricordo, tracciando il profilo di due figure che si intrecciano tra il mondo dei vivi e quello dei morti.

Uno sviluppo che nelle intenzioni dei Diamara si fa metafora dei sentimenti che, con lo scorrere del tempo, sbiadiscono sino a svanire  nelle nostre esistenze. Pioggia su di me è stato scelto come biglietto da visita per anticipare il nuovo progetto ,affiancato anche da un lyric video disponibile sul canale YouTube ufficiale del gruppo (che trovate QUI).

DIAMARA – PIOGGIA SU DI ME – LYRIC VIDEO

L’EP di prossima uscita è composto da brani nati in breve tempo ed in una cornice evocativa, nelle notti della scorsa estate in un agriturismo nella campagna vicino Grosseto.

Un lavoro ispirato in parte dalla misteriosa e affascinante figura di Gustavo Adolfo Rol, medium italiano molto discusso, noto per le testimonianze di esperienze vissute durante la II guerra mondiale e nel resto della sua vita, conclusasi nel 1994 a Torino.

Un disco che prosegue con coerenza il percorso artistico dei Diamara, con contaminazioni provenienti dal mondo horror, come dichiarano gli stessi nel commentare il nuovo lavoro:

 “Credi Ai Fantasmi? sarà il seguito spirituale del disco precedente. Se ne Il Tuo Requiem il tema che attraversa i brani è infatti una figura che muore, nel prossimo questa resuscita e torna di nuovo a tormentare con sogni e ricordi. I fantasmi per noi sono metafora di sentimenti che stanno svanendo sia dentro di noi, sia nelle persone che ci circondano. Non è sempre così, alcuni di essi si trasmutano, si ingigantiscono e diventano determinanti per il presente stesso. Abbiamo anche sviluppato l’aspetto più cinematografico delle nostre canzoni: fondamentali sono stati infatti i film di Dario Argento e le colonne sonore dei Goblin, ma anche altri registi come Win Wenders, Dino Risi e Adrian Lyne.”

Non ci resta che ascoltare Pioggia su di me, in attesa di poter conoscere le nuove storie proposte dai quattro musicisti toscani, Filippo (voce), Giacomo (chitarra), Gabriele (chitarra e voce), Gian Marco (basso), Federico (batteria), attivi dal 2009 e fortemente proiettati anche in dimensione live, dove potrete ammirarli in date annunciate tramite la loro pagina Facebook (QUI).

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: