DAVIDE MELIS: una vita “Sulla corsia del sorpasso”

davide-melis

Davide Melis dal 23 marzo è on air con Sulla corsia del sorpasso, nuovo estratto dall’album Lo rifarei.

Il singolo è uno sfogo in musica del cantautore che cerca di evidenziare le difficoltà da affrontare per poter emergere, il testo “garbatamente arrabbiato” si lascia ascoltare molto volentieri, il ritmo è giusto per descrivere la situazione che può vivere chi vuol tentare di staccarsi dall’anonimato, cercando, quindi di emergere.

Il brano è dedicato e/o ispirato da chi cerca di farsi apprezzare senza furberie o senza passare dalla corsia di emergenza, ci esprime lo stato d’animo di chi si sente vincolato, ingabbiato, a volte truffato.

” E’ una vita che sto sulla corsia del sorpasso, a tavoletta nei limiti, guardare sempre dritto avanti e poi correre correre, tocca a me superare ma devo rallentare se c’è la coda di quelli furbi che sono partiti prima…”

Con queste poche parole riesce ad evidenziare lo sforzo di chi cerca di arrivare ad un obbiettivo senza sconti e scorciatoie, ma solo con la sua determinazione e cercando di esprimersi e farsi conoscere per ciò che è veramente.

“Parto così nonostante il traffico, saluto tutti con la mano e me ne vado…” viene ripetuto più volte nel testo come segno di libertà e di svolta, il viaggio torna come segno di apertura di orizzonti e nuove conoscenze, utilizzando qualsiasi mezzo di trasporto dalla bicicletta all’astronave, dalla barca a vela al taxi o il tram, da chi cammina sui carboni ardenti, da chi fa l’autostop e da chi nuota per venti mila leghe, per poi ritrovarsi sempre nella corsia del sorpasso.

Melis dichiara: “Correre dando sempre il massimo, nel rispetto dei limiti, e poi vedere che c’è sempre qualcuno che ti supera a destra o sulla corsia d’emergenza è frustrante, ma al tempo stesso ti stimola a fare sempre di più e meglio, magari cercando soluzioni originali: usare  una bicicletta nel traffico o volare via su un’astronave. Per citare un grande della Formula 1 (Mario Andretti), Se tutto è sotto controllo, stai andando troppo piano”.

Il brano, arrangiato da Massimo Zoara leader dei B-Nario è stato prodotto al QG studio, mixato da Marco D’Agostino presso il 96 Khz di Milano e masterizzato allo Swift Mastering di Londra.

Guest star del video, nei panni del mezzobusto del TG, Luca Cassol, lo storico Capitan Ventosa di Striscia la Notizia.

SULLA CORSIA DEL SORPASSO – DAVIDE MELIS – VIDEO 

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: