“Becker” è il titolo dell’EP di DAVID BORIANI. Cinque tracce di musica pop e un omaggio ad ENZO JANNACCI

david boriani

E´uscito lo scorso novembre Becker, l’EP del giovane cantautore romano David Boriani che vanta la produzione di Daniele Sinigalla. Sei tracce che racchiudo in una manciata di minuti un arco temporale lungo anni delineando l’identità artistica e il senso di “non appartenenza” di David… un disco che raccoglie “Piccoli batticuori quotidiani. E´solo pop” come lo definisce il cantautore stesso.

Il primo singolo estratto dal progetto per entrare in rotazione radiofonica si intitola Francesca e ne è stato realizzato anche un videoclip che vede alla regia Daniele Suraci.

A comporre Becker, già disponibile in vendita nei digital stores per Giungla dischi, sei canzoni che qui di seguito trovate descritte dal cantautore stesso. Ad impreziosire il disco tra le sei canzoni c’è anche Passaggio a livello, cover del celebre brano di Enzo Jannacci già reinterpretato in passato da Luigi Tenco.

david boriani

È FRANCESCA

È quel genere di canzone che appartiene a un particolare periodo di vita. Quel periodo in cui si facevano le cazzate. Lo ricordo senza alcun rimpianto. Le serate con gli amici. Gli sguardi. Le parole mai sentite per colpa della musica troppo alta. In mezzo a tutta quella confusione ho sempre trovato la mia isola.

OGGI

Il passato torna e oggi si tirano le somme. Ognuno di noi porta le colpe dei propri padri come “qualcuno” suggeriva anni fa. Il brano non è altro che uno sfogo. Un giusto spunto riflessivo per comprendere tutto quello che è andato storto nel corso degli anni. Nonostante porti con sé un grande peso emotivo, “Oggi” ha un groove giusto per volare, nuotare, camminare a braccia aperte, sentire il vento dritto in faccia.

IL BAGNO INGLESE
L’unico momento in cui mi sento di dover abbassare lo sguardo è quando sono davanti allo specchio. Quando sono giudice di me stesso. Tutti i miei difetti insieme a tutti i miei sbagli vengono alla luce in quel preciso istante. Il brano esprime un forte senso di “italianità”. E la verità è che non mi sono mai sentito così italiano come quella volta in un bagno inglese.

VERA
La canzone è cronaca di un disordine bene organizzato tra quattro mura. Racconta qualcosa di vero. L’amore, i sentimenti profondi che vanno a creare un mondo dentro casa, imperfetto sì, ma tutto da scoprire e da vivere.

JULIENNE JULIETTE
Julienne Juliette racconta un “non amore”. Un qualcosa di non riuscito ma comunque un bel vissuto che segna e che rimane nell’anima. Due persone agli antipodi che hanno cercato in ogni caso di andarsi incontro, sì… ma sbagliando strada.

PASSAGGIO A LIVELLO

Ho deciso di reinterpretare questa canzone perché Jannacci ha influenzato parecchio la mia crescita artistica. Il brano è stato anche ripreso da Tenco, altro cantautore fondamentale a segnare il mio percorso in musica.

 

  
segui su: