DANIELE AZZENA: l’amore cambia nella forma ma non nella sostanza… ecco “Grovigli”

Daniele Azzena

Oggi vi parliamo di un’artista emergente che abbiamo avuto modo di conoscere nella tappa di Milano di Casetta Live Social, il nuovo Contest musicale itinerante di cui siamo media partner, Daniele Azzena che ha recentemente pubblicato il suo inedito, Grovigli.

Daniele ha 21 anni e viene da Vigevano in provincia di Pavia. Dopo aver conseguito il diploma di maturità scientifica ha iniziato a dedicarsi alla sua versa passione, la musica, studiando canto al Cpm Music Institute di Milano dove ad ottobre inizierà un corso di di laurea triennale approvato proprio quest’anno dal Ministro dell’istruzione.

La musica si può dire che è praticamente nel suo dna, infatti entrambi i nonni era musicisti. Dall’età di 14 anni Daniele suona la chitarra acustica e a 15 inizia a comporre le sue canzoni; da due anni si esercita con il pianoforte e nel frattempo affianca allo studio live in locali, discoteche oltre che in strada.
I suoi punti di riferimento sono James Blunt, James Morrison, John Mayer, Justin Timberlake, gli Oasis, i Coldplay e Ed Sheeran oltre a due mostri sacri come Michael Jackson ed Elvis Presley. Tra gli italiani Ligabue, Antonello Venditti, Ron, Eros Ramazotti, Tiziano Ferro, Zucchero e Jovanotti. I suoi interessi musicali spaziano dal jazz al rock, blues al country.

Attualmente Daniele è al lavoro con produttori, fonici e musicisti del Cpm al suo progetto di inediti.
Il primo assaggio di questo progetto è il singolo Grovigli già in vendita sui digital stores e di cui qui di seguito potete vedere il video diretto da Nicolò Angeleri Vision.

Grovigli è stata scritta da Nicola Lombardo e racconta di una storia d’amore naufragata dove uno dei due cerca di aiutare l’altro a sciogliere i “grovigli” e a vivere la propria omosessualità alla luce del sole, libero dalla paura dei giudizi di una realtà di provincia.
Il testo del brano ha ricordato a Daniele una sua storia d’amore tormentata con una ragazza e, innamorato della metafora dei grovigli, ha scelto di farla sua e inciderla a dimostrazione che l’amore può cambiare nella forma ma raramente nella sostanza.

La produzione è affidata a Omar Gioglio in arte JJ Ohm, studente di Writing & Production al Cpm.

Daniele Azzena

DANIELE AZZENA – GROVIGLI – TESTO

E desidero di nuovo
Ogni tuo singolo difetto
Le parole nell’orecchio
Le cose che non mi hai detto
La tua faccia insicura
Quando dici che hai paura
Il mio sguardo di sfida
Quando dico che ti proteggerò

E le nuvole d’estate
Ora cambiano colore
Cambiano le cose
Come cambiano le persone
Mentre tu cerchi l’eden
In un paese di provincia
Tra i colori sbiaditi
Di paesaggi che non dipingi più

E scioglierò i tuoi grovigli
Le lacrime asciugherò
C’è metamorfosi nel tuo disgelo
L’alba e il tramonto si inseguono
Io cerco un cielo che ti assomigli
Un po’
Un po’

Nel frattempo ci ho provato
Sono uscito con qualcuna
Ho pensato ai tuoi occhi
Osservando la luna
Son caduto più volte
Stessa brutta situazione
Dove chiodo scaccia chiodo
Non è mai soluzione

Ho riletto i messaggi
Per l’ennesima volta
La commiserazione è una cosa contorta
Ora guado al presente
E mi amo più che mai
Le tue vicissitudini mi racconterai

E scioglierò i tuoi grovigli
Le lacrime asciugherò
C’è metamorfosi nel tuo disgelo
L’alba e il tramonto si inseguono
Io cerco un cielo che ti assomigli
Un po’
Un po’

 

  
segui su: