DAMIANO BRILLI: la sua nuova avventura, tra ritmo e stile, parte da “Mi difenderò” (VIDEO)

damiano-brilli

Vi presentiamo oggi Damiano Brilli, che con il proprio stile si affaccia alla grande platea portando in scena Mi difenderò, singolo che rappresenta un primo risultato nel progetto artistico del giovane, che mira a colpire nel segno con un suono dall’ambizione internazionale sul quale ben si appoggia il suo timbro caldo e riconoscibile.

Mi difenderò, in rotazione radiofonica e in tutti gli stores digitali dallo scorso 25 settembre, è il primo di una serie di tre pezzi realizzati per conquistare il pubblico, avvalendosi della produzione di un’eccellenza come Enrico Kikko Palmosi, dando vita ad un sodalizio consumatosi negli studi di registrazione Up Music. Un pezzo che sviscera il concept della rivalsa, della voglia di difendersi dagli amori persi e dalle molte delusioni che spesso la vita ci riserva. Una prova di maturità artistica che vede Damiano Brilli, classe 1991, arrivare preparato e all’altezza della situazione grazie anche ad una solida e sana gavetta.

Mi difenderò è stato lanciato anche grazie ad un video ufficiale, girato presso il Teatro Cilea a Reggio Calabria dal regista Antonio Leotta, dove il ritmo deciso del brano accende una serie di immagini del giovane artista, che per l’occasione dimostra l’attenzione dedicata ai dettagli e all’immagine in genere.

DAMIANO BRILLI – MI DIFENDERÒ – VIDEO

Il miglior biglietto da visita per mostrare a tutti la passione che Damiano nutre nei confronti della musica, ben descritta da quello che considera il proprio motto: “Do you like music? More than food”.  Una frase che racchiude l’essenza di Damiano Brilli, cantautore ed interprete, nato il 31 luglio 1991 a Scilla in provincia di Reggio Calabria. Un talento che si palesa molto presto, con gli studi in canto iniziati a 13 anni e un’attitudine che convince tutti del fatto che la musica possa essere realmente la sua strada.

Una passione che coltivata con impegno supera lo scoglio della timidezza, portando Damiano a diversi successi raccolti in molteplici concorsi canori: trionfa alla decima edizione del concorso internazionale Giovani Musicisti Città di Paola, al Note Pulite Selection 2011, alla III edizione del concorso Microfono d’Oro; conquista la medaglia d’argento alla prima edizione del concorso Magna Grecia e nella tredicesima edizione della Selezione Internazionale Fryderyk Chopin. Secondo posto anche nel contest Giovani Musicisti Città di Reggio Calabria mentre sul suo percorso anche l’esperienza al Festival Show, prestigioso evento live nel quale si guadagna l’accesso alla finale nazionale. Altro successo a livello nazionale arriva poi dal Festival degli Autori, che a Sanremo vede Damiano raggiungere un prestigioso 6°posto.

Un percorso intenso e portato avanti con tenacia, che nel 2014 lo vede insignito della carica di Fashion Music Voice all’interno della Camera Nazionale Giovani Fashion Designer, che gli permette di unire alla musica un’altra sua passione quale quella per la moda: un’onorificenza  ottenuta grazie al connubio che è riuscito a creare tra la musica, la moda e la presenza scenica, aspetti che hanno convinto in ogni sua esperienza. Nello stesso periodo anche un’esperienza televisiva come opinionista, al programma Nel salotto di Maria su Esperia Tv, dove canta in ogni puntata la sigla.

Lo scorso anno Damiano partecipa ai casting di Amici14, raggiungendo le fasi finali che gli permettono di registrare il format Amici Casting su Real Time, arrivando fra gli ultimi sei cantautori candidati all’ingresso nella scuola. Per conoscere meglio la storia e l’attività musicale di Damiano Brilli, potete seguire il suo profilo Twitter QUI e collegarvi alla sua pagina Facebook QUI.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: