CRISTINA D’AVENA: una speciale release digitale per 100 sigle che hanno fatto la storia dei cartoni animati

cristina_davena_itunes

Noi di All Music Italia abbiamo parlato spesso di lei, Cristina D’Avena, l’incontrastata regina delle sigle dei cartoni animati italiani.
Lo abbiamo fatto in occasione del suo sold out all’Alcatraz e, addirittura, lanciando una petizione rivolta a Carlo Conti e alla Rai per invitarla in qualità di super ospite del Festival, per il valore artistico di quest’artista che ha cresciuto svariate generazioni di ragazzi; Conti ha fatto orecchie da mercante ma in compenso a Quelli che, Nicola Savino ha parlato di questa nostra iniziativa che, in sole due settimane, ha raccolti quasi 1.300 firme (per saperne di più potete leggere qui).

Questa è prova dell’enorme affetto che il pubblico italiano prova per la D’Avena ed ora, per celebrare alcune sigle che hanno fatto la storia della televisione italiana, escono in digitale cinque volumi che racchiudono cento sigle cantate da Cristina tra cui alcune chicche mai uscite nell’epoca del digitale e ormai introvabili.

Questo nuovo progetto riprende il nome della storica raccolta di sigle che usciva in vinile, musicassetta e cd negli anni passati, Cristina e suoi amici in tv, ed uscirà il 24 marzo.
Tantissimi i brani indimenticabili contenuti in questa monumentale raccolta, tra di essi Kiss me Licia, Una Spada per Lady Oscar fino ad arrivare alle più recenti Sailor Moon e Sakura.

Per le prime due settimane la raccolta sarà in vendita esclusivamente su iTunes Italia accompagnata dall’intero catalogo di Cristina che per l’occasione sarà messo in vendita ad un prezzo speciale per una settimana.
Dal 7 aprile invece sarà possibile acquistarlo in tutti gli altri store digitali e infine, dal 21 dello stesso mese sarà disponibile anche sulle principali piattaforme di streaming.

L’ultimo album di Cristina, Magia di Natale – Deluxe Edition risale al dicembre scorso ed era una riedizione della raccolta di canzoni a tema natalizio rilasciata nel 2010, riproposta con l’aggiunta di nuovo materiale tra cui una cover dell’intramontabile Hallelujah di Leonard Cohen.
Nel frattempo la D’Aveva prosegue inarrestabile anche sul fronte live portando avanti concerti nei locali con l’apporto dei Gem Boy, ospitate nella piazze, nei centri commerciali e in diverse location cambiando sempre la struttura (ma non l’essenza) dei suoi spettacoli in base al pubblico presente.

  Nato a Napoli nel 198X (dopo i 22 va bene questa informazione!). Ho un diploma come designer di moda e ultimamente faccio il make up artist free lance, le mie passioni sono l'arte, la scrittura e senza dubbio la musica! Amo tutto ciò che riguarda il mondo degli “addetti ai lavori”, una delle cose che faccio quando compro un cd è vedere chi lo produce, la casa discografica, i collaboratori e mi piacerebbe entrare sempre più in contatto con questa realtà. Sono un discepolo della cultura POP in generale, non guardo più la televisione da un po' (in compenso leggo di più) ma non mi dispiacerebbe in futuro ideare un programma, saltuariamente scrivo testi di canzoni, sono uno di quelli che vorrebbe vedere un suo testo in un disco di Mina o Patty Pravo per dire...siamo in tanti lo so.
segui su: