Le rincorse della vita nell’album di debutto dei Costiera

Costiera

E’ previsto in uscita il 30 novembre per Futura Dischi il primo album dei Costiera dal titolo Rincorsa. Un disco prodotto da Andrea Suriani che è stato preceduto dal lancio di due singoli mentre un terzo è già in programmazione.

Il primo singolo, Shangai, è uscito lo scorso 30 maggio ed ha subito riscosso un buon riscontro entrando in meno di una settimana al secondo posto della Top Viral 50 di Spotify oltre che nella Playlist “Indie Italia”. Un improvviso successo che ha attirato anche l’attenzione della rivista Marie Claire che li ha definiti come “una band da tenere d’occhio”.
Il 18 settembre scorso è invece stata la volta di Mai Stati In A brano che, in meno di un mese, ha raggiunto i centomila like.

L’album Rincorsa è composto da nove tracce che parlano appunto di rincorse, di persone e di situazioni. Nove racconti di storie finite, storie che stanno per finire, pause e rinascite. Ma non solo: la Rincorsa tanto nominata nel lavoro dei Costiera è anche quella interiore; la necessità di rincorrersi sempre e comunque per non rimanere soli; non adagiarsi mai e non prendersi mai pause, soprattutto da sé stessi.

I Costiera scrivono canzoni italiane suonate per lo più con synth e drum machines che caratterizzano il loro suono prevalentemente elettronico, anche se non mancano sfumature melodiche e malinconiche e atmosfere cantautorali.

La band campana è formata da Francesco, Rocco e Alfonso tre ragazzi che si conoscono pressoché da sempre e da sempre scrivono assieme. Nel 2016 tra uno scritto e l’altro prendono vita le nove canzoni che il prossimo 30 novembre vedranno finalmente la luce con l’album Rincorsa.

Costiera

Questa la tracklist dell’album:

1. Shangai
2.  Mentre mollo la presa
3. Karaoke
4. Neanche immagini
5. Mai stati in serie A
6. La fine della festa
7. Fidati
8. Le cose più strane
9. K.O.

 

  Inizio a scrivere circa 10 anni fa cimentandomi in racconti brevi, prevalentemente in stile thriller/horror perchè è ciò che leggo ed è ciò che mi piace leggere (Stephen King, Dean Koontz, Donato Carrisi, Giorgio Faletti...) Nel 2010 nasce così "Il Gatto", pubblicato dalla casa editrice Albatros. Seguono altri racconti brevi e nel 2010/2011 un secondo romanzo, "La Nebbia Di Pontevecchio", che è tutt'ora inedito. Negli ultimi due anni decido invece di cimentarmi in poesie, per lo più ispirate e contaminate dalla musica che ascolto.