Conferenza Stampa Tommaso Pini: da The Voice al Palco dell’Ariston

Tommaso Pini

Siamo stati da poco alla conferenza stampa di Tommaso Pini, uno degli artisti in gara per Sanremo Giovani, con il brano Cose che danno ansia. Influenzato dal mondo teatrale, in seguito ai suoi studi finlandesi, e amante del cinema di Kubrick e di Tim Burton, che contamina anche il suo look, Tommaso Pini ci racconta i suoi progetti futuri, tra cui l’album in uscita il 10 febbraio, e la soddisfazione di prender parte a sanremo 2017 al terzo tentativo. Concorrente di The Voice 2014 nel team di Raffaella Carrà, lavora con Sergio Dall’ora, suo attuale vocal coah e corista di Gianna Nannini, partecipando anche ad un concerto in piazza del popolo in veste di corista della cantante senese.

Dall’ora: Di Tommaso ci ha colpito ovviamente la voce, ma, in particolar modo, quella sua grandezza interiore d’artista che ancora doveva tirare fuori. Finito The Voice mi è sembrato giusto portare avanti il suo progetto senza imporgli niente; ha sempre fatto tutto ciò che gli ho suggerito e chiesto di fare. Abbiamo cercato di creare un prodotto radiofonico rispettando sempre le aspirazioni, i sogni e i valori di Tommaso.

Tommaso Pini: la canzone in gara, Cose che danno ansia, parla di un tema delicato, che mi riguarda personalmente. Da adolescente ho sofferto di ansia e avendo toccato con mano questo malessere ho voluto mandare un messaggio positivo e di speranza a coloro che ne hanno più bisogno. E’ necessario prendersi meno sul serio, nonostante tutti i problemi e ritmi frenetici di queste città. Ce la si può fare: facciamoci una risata e siamo più positivi!

Alla fine della conferenza a Tommaso viene conferito il premio associativo dell’AFI (Associazione Fonografici Italiani).

Aspettiamo di vederlo sul palco dell’Ariston.

 

Articolo di Barbara Rocchelli per All Music Italia

  
segui su: