COLLISIONI 2016: ecco il programma completo dell’edizione 2016 con ALESSANDRA AMOROSO, MARCO MENGONI, NEGRAMARO, ROBERTO VECCHIONI e molti altri

collisioni 2016

Dal 14 al 18 luglio ritorna a Barolo in provincia di Cuneo (mecca del vino italiano e situata nelle langhe piemontesi patrimonio UNESCO), una delle manifestazioni più interessanti del panorama musicale italiano, il Collisioni 2016, il Festival agri-rock che unisce letteratura e musica e che nelle sua piazza ospiterà musica, incontri, dialoghi con premi Nobel per la letteratura, star della musica italiana e internazionale e regista di fama mondiale.

Al centro ovviamente tante bella musica con i concerti dei Negramaro, dei Modà, sui Elton John, di Mika, di Marco Mengoni e molti altri ancora.

Antonella Parigi, Assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte ha dichiarato riguardo a questa nuova edizione della manifestazione:

Anche quest’anno Collisioni si conferma come una delle punte di diamante della programmazione estiva piemontese e nazionale, un esempio di come le dimensioni culturale e turistica siano in grado di coniugarsi facendosi impresa e divenendo un fattore attrattivo e di promozione territoriale. Quello di Barolo è un festival che rappresenta un modello di come sia possibile creare sviluppo locale attraverso un’offerta composita, che intreccia musica, letteratura e intrattenimento con l’offerta vitivinicola ed enogastronomica d’eccellenza delle Langhe“.

Il tema di questa ottava edizione del Collisioni è Strangers, ovvero un omaggio al genio di David Bowie e alla sua Strangers when we meet.
Una riflessione sulla paura che domina il mondo dopo gli eventi di Parigi e Bruxelles ma non solo. La paura nei confronti de “Lo Straniero” e per ciò che, in generale, non conosciamo. Che siano due uomini che si baciano o due donne con il velo.

Qui di seguito potete trovare il calendario completo della manifestazione, i concerti in cartellone con i relativi costi e anche un banner che vi permetterà grazie a UBI Music e Ubi Banca di vincere i biglietti per la manifestazione.

Partecipa all’iniziativa UBI Music di UBI Banca e segui i concerti di Collisioni Festival dal sottopalco o dall’area vip.
collisioni 2016

PROGRAMMA E CONCERTI COLLISIONI 2016

Giovedì 14 Luglio

ore 21:30 – Piazza Rossa: Modà (costo biglietto 23 €)


 

Venerdì 15 Luglio
ore 21:00 – Piazza Rossa: Elton John and his band in concerto (59,80 €)


 

Sabato 16 Luglio
ore 11:00 – Piazza Blu
Corrado Augias – Le ultime diciotto ore di Gesù
Scrittore, giornalista, ideatore e conduttore di programmi televisivi culturali, Corrado Augias presenta a Collisioni il suo ultimo libro, Le ultime diciotto ore di Gesù, un’inchiesta che sintetizza in modo affascinante decenni di discussioni storiche e teologiche ricostruendo una vicenda che crediamo, non sempre a ragione, di conoscere.

ore 12:30 – Piazza Blu
Atom Egoyan
Regista, sceneggiatore e produttore cinematografico armeno naturalizzato canadese, nei suoi film sviluppa due temi centrali: la questione dell’identità e delle radici familiari e il tema dell’utilizzo della tecnologia come strumento ambiguo per la conservazione della memoria. Vincitore del Premio internazionale della critica al Festival di Cannes per il film Exotica, autore di capolavori come Chloe e Remember, Atom Egoyan terrà una lezione di cinema al pubblico di Collisioni rispondendo alle domande degli appassionati.

ore 14:00 – Piazza Blu
Alessandra Amoroso
Alessandra, dopo aver vinto Amici nel 2009 non si è più fermata, ha infatti collezionato un successo discografico dopo l’altro: 17 dischi di platino, tournée sold-out in tutta Italia e l’album Alessandra Amoroso in spagnolo pubblicato in 14 paesi. Nel 2014 ha vinto il premio WonderWoman come Migliore Artista Femminile dell’anno agli MTV Awards. A gennaio 2016 è uscito Vivere a colori, subito disco di Platino. A Collisioni Alessandra Amoroso racconterà i suoi successi e i suoi progetti per il futuro.

ore 14:00 – Piazza Rosa
Beppe Severgnini e Stefania Chiale – Il gusto di andarsene via. Un viaggio tra i viaggi d’autore
Un “viaggio tra i viaggi d’autore”: il viaggio nelle parole di scrittori e giornalisti italiani. Il viaggio è scoperta: partiremo dal luogo della scoperta per eccellenza, l’America. Quella di Mario Soldati (America primo amore) e quella di Cesare Pavese, il luogo da cui si torna a casa (La luna e i falò). Il viaggio è spiegazione: quella di Guido Piovene (Viaggio in Italia). È intuizione, ironia, poesia: scoprendo “il gusto di andarsene via” della nostra letteratura.

ore 14:30 – Piazza Verde
Cristiano De Andrè – La versione di C
Cristiano De André si racconta in un’autobiografia, scritta con Giuseppe Cristaldi, sofferta e tormentata che ruota attorno al suo rapporto con il padre Fabrizio, gigante della musica italiana. Cristiano, cantautore e pluristrumentista, per la prima volta traduce i suoi silenzi più intimi e lo fa con una narrazione intima: un’occasione unica per fare finalmente i conti con un passato tribolato e un futuro ancora da scrivere. Ne parla a Collisioni insieme raccontandosi al pubblico.

ore 15:30 – Piazza Blu
Michel Houellebecq
Saggista, poeta, regista, sceneggiatore, è considerato uno dei più rilevanti scrittori della letteratura francese contemporanea. I suoi romanzi gli sono valsi una fama internazionale di provocatore e nel 2010 ha vinto il premio Goncourt con La Carta e il Territorio. Anche se le sue due prime raccolte di poesie erano passate inosservate, in esse erano percepibili tutti i temi che verranno trattati in seguito e che ne decreteranno il successo: la solitudine esistenziale e la denuncia del liberalismo. Nel 2016 è uscito La vita è rara, una raccolta in due volumi di tutte le sue poesie che Houellebecq presenterà a Collisioni in una delle sue rare apparizioni pubbliche.

ore 15:30 – Piazza Rosa
Loretta Goggi – Mille donne In me
Attrice, conduttrice televisiva e radiofonica, cantante, autrice di canzoni, ballerina, intrattenitrice, imitatrice, doppiatrice. Loretta Goggi, non è soltanto una grande protagonista del palcoscenico, ma anche un’autrice dalla penna felice, calda e raffinata. Nel suo libro Mille donne in me ha scelto di confrontarsi con dodici figure femminili che hanno lasciato un segno nella sua vita ispirando passioni, scelte, amori, successi e carriera.

ore 15:30 – Piazza Verde
Francesco Renga – Scriverò il tuo nome
Ad Aprile è uscito il suo settimo album in studio Scriverò il tuo nome. Renga, già vincitore di Sanremo nel 2005 con la sua Angelo, ne parlerà con Ernesto Assante ripercorrendo le tappe della sua carriera e rispondendo alle domande del pubblico.

ore 16:30 – Piazza Rossa: Bianco in concerto

ore 17:00 – Piazza Blu
Erri De Luca – La faccia delle nuvole
Giornalista, scrittore e poeta italiano, nel suo primo romanzo dice di lui: “Ho fatto il mestiere più antico del mondo. Non la prostituta, ma l’equivalente maschile, l’operaio che vende il suo corpo da forza lavoro”. A Collisioni presenterà il suo ultimo libro La faccia delle nuvole.

ore 17:00 – Piazza Rosa
Carlo Conti
Il celebre autore e conduttore televisivo sarà ospite di Collisioni insieme ad Ernesto Assante per raccontare la sua carriera, gli aneddoti, i dietro le quinte del mondo della Tv, e rispondere alle domande del pubblico.

ore 17:00 – Piazza Verde
Nek – Uno di questi giorni
Artista di fama internazionale, con all’attivo milioni di dischi venduti in tutto il mondo, dopo il successo dell’album di platino Prima di partire, è uscito a Maggio con il singolo inedito Uno di questi giorni che anticipa il nuovo album di inediti, in uscita il prossimo autunno, di cui l’artista parlerà a Collisioni.

ore 18:30 – Piazza Blu
Svetlana Aleksievič
La giornalista bielorussa è stata cronista e autrice di libri sui principali eventi dell’Unione Sovietica della seconda metà del XX secolo: dalla guerra in Afghanistan, al disastro di Cernobyl, ai suicidi seguiti allo scioglimento dell’URSS. Fino all’avvento della Perestroika, ha vissuto anni durissimi di persecuzione. Ad Ottobre 2015 è insignita del Premio Nobel per la letteratura, “per la sua scrittura polifonica, un monumento alla sofferenza e al coraggio nel nostro tempo”. Un grande onore, per Collisioni, ospitare a Barolo la quattordicesima donna e la prima persona bielorussa a vincere il Premio Nobel.

ore 18:30 – Piazza Verde
Luciano Ligabue – Scusate il disordine
Luciano Ligabue rappresenta la più autorevole e credibile incarnazione del rock in Italia nell’ultimo quarto di secolo. 19 album, 5 libri, 2 film, oltre 700 concerti tra teatri, club, palasport, stadi e grandi spazi all’aperto. Dopo 5 anni torna a Collisioni e presenta Scusate il disordine, il suo terzo libro di racconti: 16 storie ognuna delle quali contraddistinta dalla presenza della musica in molte sue declinazioni e da elementi o situazioni surreali.

ore 18:30 – Piazza Rosa
Vittorino Andreoli – I tredici Gesù: un ritratto contemporaneo dal Novecento a Papa Francesco
Psichiatra di fama internazionale, autore di best-seller tradotti in varie lingue, Vittorino Andreoli sarà a Collisioni per presentare I Tredici Gesù. Con questo libro l’autore torna sulla figura che più di tutte ha affascinato e influenzato il suo lavoro di studioso affrontando alcuni nodi aperti attraverso gli scritti di tredici grandi scrittori, pensatori e teologi del Novecento: da Hegel a Papa Francesco.

ore 19:00 Enoteca Regionale del Barolo
Antonio Galloni
Scrittore ed editore americano indipendente, oggi il più importante wine writer di vino italiano nel mondo, annovera nella redazione della sua Vinous alcune delle più importanti firme del wine journalism mondiale, quali Stephen Tanzer, David Schildnekht, Josh Raynolds a Ian D’Agata. Considerata tra le più innovative riviste online di settore al mondo con abbonati in oltre 75 Paesi, Vinous ha saputo riportare il vino a dimensione culturale ed elemento essenziale della storia della nostra civiltà, dando al contempo indicazioni precise ai lettori in merito ai vini di maggiore qualità prodotti in Italia e nel mondo. Porterà a Collisioni la propria esperienza e i propri progetti professionali, con tante novità da raccontare in prima assoluta.

ore 20:00 – Piazza Rossa: Federico Poggipollini in concerto

ore 20:00 – Piazza Blu
Stefano Benni
Scrittore, umorista, giornalista, sceneggiatore, poeta e drammaturgo. Stefano Benni ha scritto più di 20 libri tradotti in oltre 30 lingue. Noto per il suo stile di scrittura denso di giochi di parole, neologismi e parodie di altri stili letterari, nei suo romanzi e racconti sono contenuti non solo mondi e situazioni immaginarie, ma anche una forte satira della società italiana degli ultimi decenni. A Collisioni Stefano Benni dialogherà con il pubblico leggendo alcuni brani delle sue opere.

ore 20:00 – Piazza Rosa
Loredana Bertè – Amici non ne ho…Ma amiche sì!
Ligabue l’ha definita “l’artista più punk tra le cantanti italiane”. Dopo la sua prima e unica autobiografia TraslocandoE´ andata così e l’impegno come giudice ad Amici, torna alla discografia con un ambizioso cd declinato al femminile: Amici non ne ho… ma amiche sì! La produzione è, infatti, di Fiorella Mannoia e duettano con Loredana le maggiori interpreti femminili italiane.

ore 20:00 – Piazza Verde
The Kolors
Stash and The Kolors sono una band formata da Stash Fiordispino (voce, chitarra), Alex Fiordispino (batteria e percussioni), e Daniele Mona (synth e percussioni). Appassionati di rock e musica elettronica, il trio inizia a collaborare a Milano nel 2010. Nel 2015 pubblicano l’album Out che va subito al primo posto tra i dischi più venduti in Italia raggiungendo il quarto platino con oltre 200.000 copie vendute e ben 34 milioni di visualizzazioni su Youtube. Hanno aperto i concerti di artisti del calibro di Paolo NutiniGossip e Hurts. I The Kolors incontreranno i loro fan in un dibattito pubblico condotto da Ernesto Assante.

ore 21:30 – Piazza Rosa
Roberto Vecchioni – La vita che si ama
Il noto cantautore e autore, nonché professore universitario, dopo il romanzo Il Mercante di luce che ha dato il nome al Tour 2015, si racconta nella maniera più intima, più autobiografica e urgente nel suo nuovo libro La vita che si ama che sarà presentato a Barolo. “Qui sono proprio io” scrive. In questo libro l’idea stessa della vita e della felicità, il senso del rotolare dei giorni, trova forma di racconto.

ore 21:30 – Piazza Verde: Cosmo in concerto

ore 22:30 – Piazza Rossa: Marco Mengoni in concerto (costo biglietto 37 €)

ore 22:30 – Piazza Verde: Africa Unite in concerto

ore 23:30 – Piazza Rosa: Dj Set Saturnino


 

Domenica 17 Luglio
ore 11:00 – Piazza Blu
Mauro Corona – La via del sole
L’eclettico scalatore, scultore ligneo, scrittore, filosofo della natura, torna a Collisioni per presentare il suo ultimo libro, La via del sole, una storia che vuole smascherare ipocrisie e finzioni della modernità, un grande racconto morale, una riflessione di assoluta attualità sul rapporto tra uomo e natura e una meditazione senza tempo sugli inganni del desiderio.

ore 12:00 – Piazza Blu
Lorenzo Fragola – Zero Gravity
Il giovanissimo vincitore di X Factor 2014, doppio disco di platino a Sanremo 2015 con il singolo Siamo uguali e disco d’oro con il singolo Infinite volte a Sanremo 2016, Best New Artist agli MTV AWARDS 2015, presenterà il suo nuovo progetto discografico Zero Gravity uscito l’11 Marzo.

ore 14:00 – Piazza Blu
Marco Mengoni
Il cantautore di Ronciglione dopo il successo dei due dischi multiplatino usciti nel 2015, Parole in Circolo 1uno/di2due e Le cose che non ho 2due/di2due, e mentre prosegue con il suo Tour da record, MengoniLive2016, sarà ospite a Barolo in esclusiva per incontrare i fan e rispondere alle domande del pubblico.

ore 14:00 – Piazza Rosa
Gianni Vattimo
Allievo di Luigi Pareyson e collega di studi, nonché amico, di Umberto Eco, il filosofo torinese, tra i massimi esponenti della corrente postmoderna, teorizzatore del pensiero debole, incontrerà e si racconterà al pubblico di Collisioni. Torinese, è stato Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia e Professore Emerito presso la stessa Università. Ha curato programmi culturali della Rai, scritto per La Stampa e La Repubblica e diretto la Rivista di estetica.

ore 14:00 – Piazza Verde
Evento Smemoranda: Marta&Gianluca e Boiler Comedy Project
Anche quest’anno il diario del Festival è solo Smemoranda. Sul palco a farci ridere ci saranno i comici di Zelig Marta&Gianluca, famosissimi per i loro parodia divertente e intelligente dello Speed Date (“l’appuntamento veloce” dove i partecipanti single si siedono uno di fronte all’altro e iniziano a parlare per cercare di conoscere e farsi conoscere in un limite di tempo prestabilito), e i Boiler Comedy Project (Federico Basso, Gianni Cinelli e Davide Paniate), il trio di improbabili giornalisti che sono soliti porre domande esilaranti a conferenze stampa surreali.

ore 15:30 – Piazza Blu
Emma – Adesso
E’ stata direttore artistico di Amici dal 2014, dodici dischi di platino in cinque anni di carriera e una vittoria a Sanremo 2012. Ha pubblicato a Novembre 2015 Adesso, il quinto disco di inediti che in poche settimane ha raggiunto il traguardo di disco di Platino che per la prima volta l’ha vista impegnata anche nel ruolo di produttrice. Instancabile dal punto di vista artistico così come da quello umano Emma sarà a Collisioni per raccontarsi prima di partire per il suo lungo tour nei palazzetti italiani da Settembre.

ore 15:30 – Piazza Rosa
Mara Maionchi e Alberto Salerno – Il Primo anno va male, tutti gli altri sempre peggio
Mara Maionchi è una nota produttrice discografica e personaggio televisivo che ha lavorato per artisti del calibro di Mogol e Battisti. Alberto Salerno è paroliere e discografico, tra gli altri, per Eros Ramazzotti, Zucchero, Mango, Umberto Tozzi, Anna Oxa. Quando sono a casa insieme, però, sono solo Mara e Alberto: sposati dal 1976 raccontano a Collisioni, in occasione dell’uscita della loro autobiografia Il Primo anno va male, tutti gli altri sempre peggio, il segreto del loro matrimonio: mandarsi a quel paese e ricominciare da capo.

ore 15:30 – Piazza Verde
Francesco Guccini – Un matrimonio, un funerale, per non parlare del gatto
Francesco Guccini fa parte integrante della storia italiana, non solo di quella musicale: cantautore tra i più colti e raffinati, politico in senso lato, giornalista, docente, sceneggiatore di fumetti e scrittore di successo. Torna a Collisioni per presentare il suo ultimo libro Un matrimonio, un funerale, per non parlare del gatto.
Storie di vita vissuta, ritagliate in un tempo che rimane fisso nella memoria e che hanno il diritto di essere ricordate. La narrativa, come le canzoni, riesce a raccontare di personaggi che attraverso le parole rimangono in vita vestendosi in qualche modo di eternità.

ore 17:00 – Piazza Blu
Richard Ford
Nel 1995 ha vinto il premio Pulitzer per The Sportswriter, storia autobiografica inserita dal Time nella lista dei 100 migliori romanzi scritti in lingua inglese dal 1923 al 2005, e nello stesso anno sia il Premio Pulitzer che il Premio PEN/Faulkner per il suo sequel Independence Day. Lo scrittore statunitense che ha descritto il suo senso del linguaggio come “una fonte di piacere in sé, in tutte le sue qualità corporee: le sincopi, le forme, i suoni, il modo in cui le parole appaiono sulla pagina”, si racconta per la prima volta al Festival.

ore 17:00 – Piazza Rosa
Samuele Bersani – La fortuna che abbiamo
Uno dei più importanti e riconosciuti cantautori italiani approda a Collisioni per fare il punto sul suo percorso artistico. Scoperto da Lucio Dalla nel 1991, che lo volle in apertura a tutti i concerti del suo tour Cambio, è uno dei pochi artisti ad aver vinto tre Targhe Tenco, il più prestigioso premio italiano in ambito musicale. Dopo 25 anni di carriera è uscito a Giugno 2016 il suo primo album live: La fortuna che abbiamo, raccoglie i brani eseguiti nell’estate 2015 durante lo show Plurale unico all’Auditorium di Roma e durante il concerto Canzoni per legni, corde e ottoni, con l’Orchestra Sinfonica de I Pomeriggi Musicali.

ore 17:00 – Piazza Verde
Negramaro
Negramaro e Barolo. Due vitigni ma anche una band pop rock e un Festival Agri-rock. Gli ingredienti di un incontro che si preannuncia interessante quanto una degustazione ci sono tutti. A guidarci dentro questo viaggio musicale, Ernesto Assante che modererà l’incontro con il pubblico per ripercorrere i momenti più interessanti della loro carriera e scoprire i nuovi progetti della nota band pugliese.

ore 18:30 – Piazza Blu
Abel Ferrara
I suoi film narrano storie di religione, redenzione, peccato, tradimento e violenza e sono ambientati in metropoli notturne e infernali. Ha diretto film come Il cattivo tenente, Occhi di serpente, Welcome to New York e Pasolini e ha recentemente realizzato un documentario su Padre Pio per Deejay Tv sul quale dice di volere realizzare un lungometraggio. Il regista, attore, sceneggiatore e musicista statunitense che vive a Roma perché dice: “Amo l’Italia, la vita è meravigliosa là e voglio rimanerci”, sarà a Collisioni per parlare dei suoi film e dei suoi progetti futuri.

ore 18:30 – Piazza Rosa
Giuseppe Giacobazzi e Carlo Negri – Un po’ di me
Giuseppe Giacobazzi, all’anagrafe Andrea Sasdelli, è uno dei volti più noti e amati di Zelig, dove è approdato nel 2006, dopo una lunga gavetta in radio e tv private. Ha girato l’Italia con tournée di grande successo, come Apocalypse e Un po’ di me. Per la prima volta, si racconta a Collisioni insieme a Carlo Negri, presentando un libro che è un po’ confessione e molto satira. Dal suo insospettabile passato nel mondo della moda alle gioie del matrimonio, all’ansia costante di chi vive sul palco.

ore 18:30 – Piazza Verde
Claudio Baglioni – Premio Giovani
Il Premio Giovani, un riconoscimento dal forte significato simbolico, consegnato da una rappresentanza di ragazzi e ragazze di tutte le regioni italiane, viene destinato ad un artista e alla sua straordinaria esperienza creativa e umana: Claudio Baglioni, capitano coraggioso, maestro riconosciuto della musica popolare italiana, ma anche simbolo di impegno grazie al suo progetto O’Scia’, festival di musica e arte nato a Lampedusa come forma di sensibilizzazione sul problema dell’immigrazione clandestina che da anni affligge l’isola siciliana, divenuto evento di notorietà internazionale per la qualità e la quantità degli artisti coinvolti.

ore 19:00 – Piazza Rossa: Xylaroo in concerto

ore 20:00 – Piazza Rossa: Giosada in concerto

ore 20:00 – Piazza Blu
Noemi
Vasco Rossi dice di lei che “ha un modo di cantare preciso e autorevole, divide le parole come se le buttasse via mentre te le infila dentro al cuore”. Noemi, ex coach del talent The Voice of Italy, quattro album in studio, un album live, un ep, 18 singoli, e 11 brani promozionali, oltre 690.000 copie vendute, diversi dischi d’oro, platino e multiplatino racconta al Festival il suo cd Cuore d’artista che contiene il singolo sanremese La borsa di una donna.

ore 20:00 – Piazza Verde
Ron – La forza di dire sì
Alcune sue canzoni sono entrate di diritto nella storia della musica italiana, come Attenti al lupo, Non abbiam bisogno di parole, Le foglie e il vento e Vorrei incontrarti fra cent’anni, con la quale vinse, sul palco con Tosca, il 46° Festival di Sanremo. Ron è anche un attivo sostenitore dell’AISLA: a dieci anni dal primo album di duetti, Ma quando dici amore, è uscito a Marzo La forza di dire sì, doppio cd i cui proventi saranno anche questa volta devoluti alla ricerca contro la Sclerosi Laterale Amiotrofica. Ron sarà ospite a Collisioni per parlare di questo nuovo progetto e rispondere alle domande del pubblico.

ore 21:00 – Piazza Rossa: Calcutta in concerto

ore 21:30 – Piazza Verde
Stato Sociale (incontro in musica) – Il Movimento è fermo
La band bolognese, con i due album primi in classifica, tour di concerti sold-out e un grande seguito sui social in vertiginosa crescita, propone al pubblico di Collisioni un esclusivo reading in musica del loro primo romanzo Il Movimento è fermo. Tra tradimenti e nuovi incontri, fughe improvvise, passioni e sogni rivoluzionari, alla fine c’è solo una certezza: lottare significa cambiare ogni giorno. Per far succedere qualcosa, per tener viva l’energia, che è l’unica cosa che ci resta quando tutto è fermo.

ore 22:00 – Piazza Rosa: Andy Dj Set

ore 22:30 – Piazza Rossa: Mika in concerto SOLD OUT

ore 23:00 – Piazza Verde: Modena City Ramblers in concerto

Lunedi 18 Luglio
Piazza Rossa: ore 19:30 – Niccolò Fabi in concerto
ore 21:30 – Negramaro in concerto

 

  
segui su: