COCA COLA ONSTAGE AWARDS… NICCOLO´FABI incanta il pubblico del Fabrique

coca cola onstage awards

Ieri sera si sono svolti al Fabrique di Milano i Coca Cola Onstage Awards, i riconoscimenti che premiamo la musics italiana ed internazionale, gli artisti e i live organizzati da Onstage.

Numeroso il pubblico presente che, riuscendo a prenotare il proprio invito gratuitamente sul sito della manifestazione, ha regalato un bel sold out alla serata che verrà trasmessa (probabilmente nel mese di Aprile) nella prima serata di Rai 2.

A fare gli onori di casa quello che ormai è il volto della musica per eccellenza sulla seconda rete Rai, Federico Russo. Il presentatore ha cercato di intrattenere al meglio il pubblico in una serata che ha avuto come unico difetto l’eccessivo tempo di attesa tra un’artista e l’altro, probabilmente per esigenze televisive, e che hanno reso molto (troppo) lento lo spettacolo per il pubblico presente nel locale.

La serata ha visto alternarsi sul palco diversi artisti.
Ad aprire le danze Francesco Gabbani che ha letteralmente incendiato il Fabrique cantando Amen e la hit Occidentali’s Karma. Ha fatto seguito Clementino, premiato come artista rap dell’anno presentando il nuovo singolo estratto dall’album Vulcano, Tutti scienziati.

Il momento più intenso della serata lo ha regalato Niccolò Fabi prima di ritirare il premio come artista maschile dell’anno. L’artista romana ha cantato uno dei brani più belli del suo ultimo disco, Facciamo finta, strappando un applauso spontaneo del pubblico a metà esibizione.
Levante si è aggiudicata il premio come miglior artista alternative e ha presentato il nuovo singolo, Non me ne frega niente, e Le Lacrime non macchiano.

Grande attesa per Michele Bravi, artista rivelazione dell’anno che, premiato da iPantellas, ha cantato Il Diario degli errori e Solo per un po’ entrambe estratte dall’ultimo album, Anime di carta.
A seguire Ii Negramaro hanno ritirato i premi come miglior band e quello assegnato dalla radio partner, RDS – Radio Dimensione Suono.
A chiudere la serata i TheGiornalisti con due brani.

Non erano presenti Emma (artista femminile dell’anno), Marco Mengoni (miglior tour, miglior fan base e inno live dell’anno per Parole in circolo) e Carmen Consoli (Premio Onstage) oltre agli internazionali Mika (miglior pop show internazionale) e i Muse (miglior rock show internazionale).

Assegnati anche i premi per l’evento dell’anno a Rockin’1000 That’s live e quello per il Miglior Festival all’Home Festival.

 

Foto: Pagina ufficiale Twitter di Onstage

 

  
segui su: