CLEMENTINO: mentre lancia “Don Raffaè”, la sua voce si spegne per oltre 2 mesi…

clementino

A poco più di un mese dalla conclusione del Festival di Sanremo, dove è stato protagonista raccogliendo larghi consensi con la sua Quando sono lontano, in questi giorni arrivano molte novità dal mondo di Clementino. Una nuova uscita musicale, con la cover di Don Raffaè (classico della discografia di Fabrizio De Andrè) che proprio a Sanremo aveva convinto e stupito svelando l’intensità interpretativa del rapper sino ad allora inedita per molti.

Notizie anche sulle sue condizioni di salute che in queste ore avevano impensierito l’esercito di fan che seguono costantemente la Iena, legate ad un intervento chirurgico alle corde vocali andato per il meglio ma che lo costringerà ad un lungo silenzio forzato.

Ma partiamo dalla musica, dato che il 22 Marzo è stato lanciato il suo nuovo singolo Don Raffaé, cover di Fabrizio De André, interpretata per la prima volta da Clementino sul palco di Sanremo e contenuta nell’album Miracolo! Ultimo Round.

Una nuova veste per il celebre brano scritto nel 1990 da Fabrizio De André e Massimo Bubola con le musiche di Mauro Pagani, che ci fa rivivere la magistrale interpretazione che Clementino ne ha dato all’ultimo Festival di Sanremo nella serata dedicata alle cover delle canzoni italiane, che lo ha portato ad un soffio dalla vittoria in questo contest collaterale alla kermesse sanremese.

 

clementino_mi

 

Nelle stesse ore di questo nuovo rilascio, Clementino si trovava a Lione in Francia, dove giovedì 24 Marzo è stato operato alle corde vocali. Attraverso i suoi canali social ha però tranquillizzato tutti i suoi fan sul buon esito dell’operazione, comunicando al tempo stesso che questo piccolo incidente di percorso lo costringerà al silenzio per oltre due mesi.

La totale astensione dall’uso della voce che suona quasi paradossale pensando a Clementino e siamo certi costerà molto ad un personaggio come lui, che ha costruito una carriera fatta di credibilità e seguito proprio sull’uso non certo misurato delle parole.

Una battuta d’arresto che però non abbatte la solarità e l’energia del rapper campano che, ancora nel letto d’ospedale, promette di continuare a mantenere vivo il rapporto con il suo pubblico, continuando a postare foto e intensificando il suo utilizzo dei canali social.

clementino_operato

Non ci resta che augurare un pronto recupero a Clementino, certi che dopo questa pausa vocale tornerà più forte di prima a lanciare quelle rime che ne hanno fatto un giovane riferimento della scena musicale italiana.

 

Foto di copertina: Foto LaPresse/Matteo Rasero/Federico Guberti 

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: