CLAUDIO CECCHETTO lancia “Star Cube”: non un talent ma un attitude show dove “la voce non è tutto”

cecchetto-star-cube

Claudio Cecchetto sta per tornare, colui che è considerato il talent scout musical/televisivo per eccellenza ha lanciato un promo che non lascia dubbi. Dopo l’esperienza da giudice nel baby talent show di Canale 5 Io Canto, Cecchetto tornerà a caccia di talenti in un nuovissimo progetto, Star Cube, che nelle intenzione vuole essere un “attitude show“, sganciandosi dall’idea di talent incentrato sulle doti vocali, attraverso una mission presentata dal promo che lancia lo slogan “La voce non è tutto”.

Nel breve frammento video troviamo anche altre 2 parole chiave scelte per presentare la nuova avventura di Cecchetto, “Impatto visivo” e “personalità”, mentre sullo schermo il logo dello show è inframezzato da volti molto noti dello showbiz, a partire dalle eccellenze scoperte proprio da Cecchetto come Lorenzo Jovanotti e Fiorello, ai quali fanno compagnia Tiziano Ferro, Conchita Wurst e Miley Cyrus.

 

 

E’ stato pubblicato un secondo video di presentazione, che ha come protagonista Amadeus, altra “creatura” di Claudio Cecchetto alla quale viene affidato  il compito di rilanciare lo slogan “la voce non è tutto”.

Un progetto che è appena stato svelato e che resta ancora avvolto dal mistero. A breve verranno resi noti tutti i dettagli di questo spettacolo nato da un’idea di Claudio Cecchetto, che nelle intenzioni sarà l’”anti-The Voice”:

“Ho in mente un talent che cerchi l’attitudine artistica più che la voce: ormai, come i giovani sono tutti belli, sanno anche tutti cantare. Sarebbe esattamente il contrario di The Voice: prima ti guardo sul palco e poi decido se voglio sentirti cantare”

 

 

 

Una nuova sfida per il talent scout più celebre d’Italia, titolare della scoperta di big dello spettacolo come Lorenzo Jovanotti, Gerry Scotti, Sabrina Salerno, Paola&Chiara e Francesco Facchinetti. Un progetto legato al genere del talent show, seppure riveduto e corretto, sul quale si è recentemente espresso, sul proprio futuro da talent scout ha recentemente dichiarato:

“Ancora tanti ragazzi vengono da me, pensano che io sia re Mida. Il problema è che dovrebbe esserci uno come me, ma più giovane. Mi guardo in giro ma ancora non ne vedo”

Chissà se ci avrà ripensato o se in Star Cube lo vedremo al fianco di qualcuno scelto per un virtuale passaggio di testimone.

Intanto, arrivano nuovi dettagli sul progetto. Il fulcro sarà l’immagine dei candidati, come spiega Cecchetto: “I giudici guardano prima i concorrenti sul palco poi decidono se vogliono sentirti cantare“.

Un ruolo chiave dell'”Attitude show”lo avrà una porta, la Stardoor, alla cui apertura i concorrenti conosceranno il proprio destino nel programma che dovrebbe vedere Amadeus alla conduzione. Non è ancora chiaro dove potremo vedere lo show, se sul web o su qualche rete TV generalista o non, mentre si vocifera anche un possibile reclutamento su Agon Chanel, ambizioso progetto televisivo con base a Tirana in Albania.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su:

  • Christian Negro

    Ciaooo……Come si può partecipare all attitute talent!!???

    • Massimiliano Longo (Ideatore e direttore)

      Ancora non abbiamo notizie al riguardo, prova a controllare sulle pagine social di Claudio Cecchetto o sul suo sito.