Classifica italiana: ENSI irrompe alla numero 1

ensi

Si torna dalle vacanze, gli artisti sfornano nuovi dischi e la classifica degli album più venduti presenta (finalmente) qualche cambiamento e una curiosità in top ten: appartengono tutti ad artisti maschili i primi dieci dischi.

Irrompe subito alla #1 ENSI, fresco di pubblicazione di Rock steady. Si tratta della prima vetta per il rapper torinese, che con il precedente album si era fermato alla numero otto. Segno che il rap, almeno in Italia, continua a farla da padrone.

Nulla possono i Maroon 5 con V. Il quinto album della band capitanata da Adam Levine, debutta alla #2 e tiene dietro alla #3 (-2) l’ormai noto Ghost stories dei britannici Coldplay.

Guadagnano cinque posizioni i Modà che si piazzano alla #4 con Gioia… non è mai abbastanza. E non si può dire che la spinta sia dovuta al concerto andato in onda su Canale 5 sabato 6 settembre, siccome l’analisi riguarda la classifica della settimana dall’1 al 7 settembre.

Segue un trio di solisti di successo: alla #5 c’è Francesco Renga, stabile con Tempo reale, scende invece Biagio Antonacci, alla #6 (-4) con L’amore comporta, mentre Ligabue guadagna una posizione ed è alla #7 con Mondovisione.

Brusco tonfo per i Dear Jack che con Domani è un altro film abbandonano il podio e scivolano alla #8 (-5). Il nuovo singolo e il tour in partenza riporteranno la band made in Amici al top?

Chiudono due debutti: alla #9 LowLow & Mostro, due giovani rapper emergenti della scena romana, con Scusate per il sangue e alla #10 il cantautore aretino Il Cile con In Cile Veritas (qui la nostra fresca recensione).

Le prime donne si affacciano appena fuori dalla top ten: conquista 50 settimane in classifica Alessandra Amoroso che si piazza alla #11 (-7) con Amore puro, mentre Giorgia è alla #12 (-6) con Senza paura.

Alla #13 (+12) si rivedono i Modà, che riportano nelle posizioni che contano anche il loro precedente disco di diamante Viva i romantici. Seguono alla #14 (-7) i 5 Seconds of Summer e alla #15 Ed Sheeran (-5).

Perde tre posizioni Cesare Cremonini, alla #16 con Logico. Il nuovo singolo del bolognese conquista le radio ma non gli permette di risalire la china. Due posizioni in meno, invece, per Laura Pausini, alla #17 con 20 – The Greatest Hits.

Calo anche per Caparezza, alla #18 (-6) con Museica, e per il belga Stromae, alla #19 (-8) con Racine carrée. Chiude alla #20 Pino Daniele, con la riedizione speciale di Nero a metà.

Rientra alla #40 A passi piccoli di Michele Bravi, alla #88 ci sono ancora i Modà con Ti amo veramente.

Amara come sempre la situazione nella classifica dei singoli digitali più acquistati in Italia. Podio invariato con al primo posto Enrique Iglesias con Bailando, seguito da Lilly Wood & The Prick feat. Robin Schulz con Prayer in C Kiesza con Hideaway.

Un solo italiano in top 10: è Francesco Renga, alla #10 con Il mio giorno più bello nel mondo.

Alla #15 (-11) c’è Lasciami entrare di Valerio Scanu mentre il nuovo singolo dei Club Dogo, Sayonara (con Lele Spedicato dei Negramaro), entra alla #16.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su:

  • Jean

    ENSI (Chi diavolo è poi?!) irrompe al primo posto?? Segno che il rap, almeno in Italia, continua a farla da padrone?? Eeeeeh??? Io direi… Segno che gli italiani continuano a non capire una beneamata mazza di musica e di veri artisti!!

    • Cristian Scarpone

      Rispondo da autore dell’articolo, ENSI avrà i suoi meriti per essere arrivato al primo posto. Molti artisti della scena hip-hop non sono riconosciuti universalmente ma hanno i numeri per irrompere nelle classifiche. Che qualcuno non li conosca non è un demerito degli artisti o un ostacolo per il primo posto.

      “Ensi irrompe al primo posto”. Ha debuttato al primo posto? Sì. “Il rap continua a farla da padrone”. Proprio così, tutti i dischi rap riescono ad entrare in top ten, basta vedere il nono posto con due emergenti della scena rap romana, o il disco di platino di Caparezza ed Emis Killa, il triplo platino di Fedez, l’oro di Gemitaiz e Madman…