Classifica italiana: BIAGIO ANTONACCI, CLUB DOGO e ARISA in vetta

antonacciclubdogoarisa

Sta arrivando il mese forse più critico per le vendite dei dischi, ma la classifica offre comunque novità (dovute alla sempre più esigua quantità di copie da smerciare per movimentare le chart).

Torna in vetta, dopo 16 settimane di presenza, L’amore comporta, ultimo album di Biagio Antonacci, che fa scendere alla #2 Domani è un altro film dei Dear Jack. Sul gradino più basso del podio Ghost stories dei Coldplay.

Grande risalita per Laura Pausini che con 20 – The Greatest Hits guadagna 13 posizioni e si piazza alla #4, seguita da un’altra scalatrice, Giorgia, che con Senza paura sale alla #5 (+6).

Scendono alla #6 i 5 Seconds of Summer mentre sale alla #7 Francesco Renga con Tempo reale, tenendo dietro Mondovisione di Ligabue, in discesa alla #8.

Chiudono Deborah Iurato alla #9 e Alessandra Amoroso che torna in top ten, alla #10, con Amore puro.

Alla #11 ci sono i Modà con Gioia… non è mai abbastanza, seguiti da Museica di Caparezza alla #12 e Schiena vs. Schiena di Emma, in risalita alla #13 (+5).

Torna in top 20 Logico di Cesare Cremonini, oggi alla #14 (+9), mentre esce dalla top ten, e torna alla #15, Racine carrée di Stromae.

Alla #16 ci sono i One Direction con Midnight memories (+12), alla #17 Ed Sheeran con X (-10) e alla #18 Emis Killa con Mercurio (-9).

Chiudono Xscape di Michael Jackson e Ultraviolence di Lana Del Rey alla #20 (-7).

Nuovi leader nella classifica dei singoli più venduti digitalmente: debuttano direttamente in vetta i Club Dogo & Arisa con Fragili, seguiti da Francesco Renga, medaglia d’argento in perenne salita da 11 settimane con Il mio giorno più bello nel mondo. Terzo posto per la canadese Kiesza con Hideaway.

Altri italiani in top 20: alla #9 Emis Killa con Maracanà, alla #14 Marco Carta con Splendida ostinazione e alla #20 Biagio Antonacci con Dolore e forza, in salita di 20 posizioni!

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: