CLASSIFICA & CERTIFICAZIONI: ottimo debutto per I MINISTRI e buon ritorno per VACCA mentre LIGABUE piazza ben 6 dischi in classifica

Concerto Italia loves Emilia

Anche questa settimana tante novità nella classifica ufficiale dei dischi più venduti della settimana Top of the Music di Fimi/GfK. Nuove entrate che coinvolgono soprattutto album internazionali, non senza qualche sorpresa per i dischi italiani.

Ma andiamo a vedere il nostro resoconto settimanale di album e singoli.

ALBUM

Alla #1 fa il suo ingresso in classifica Rattle That Lock, il nuovo disco di Davide Gilmour seguito a ridosso dall’atteso nuovo lavoro di Lana Del Rey, Honeymoon, alla #2.
Posizione numero #3 per la più alta entrata di un disco italiano in classifica, si tratta a sorpresa di Cultura Generale dei Ministri mentre alla #4 scendono gli Iron Maiden (-1)

In posizione numero #5, in salita di sette posizioni (+7) troviamo Giro del mondo di Ligabue vero mattatore della classifica di questa settimana che, complice l’evento Campovolo 2015, piazza altri cinque dischi in classifica: Buon compleanno Elvis (#61), Mondovisione (#70), Ligabue (#72), Campovolo 2.011 (#75) e Primo tempo (#79).
Scende alla #6 Madman (-5) ed entra alla #7 il nuovo di Keith Richards. Alla #8 troviamo J-Ax (-1), alla #9 Il Volo (+2) e chiude la Top 10 Tiziano Ferro stabile in decima posizione.

Scende alla #11 Perfetto di Eros Ramazzotti (-2) e perdono terreno Baby K, che troviamo alla #12 (-8), e Jovanotti alla #13 (-2).
Alla numero #14 un’altra gradita new entry italiana, L’Ultimo tango, il nuovo disco di Vacca. Scendono alla #15 l’album di Dolcenera (-10), alla #16 i The Kolors (-3) e alla #17 i Duran duran che perdono ben quindici posizioni (-15).
Chiudono la Top 20 Fedez alla #18 (-12), Marco Mengoni alla #19 (-3) e Mika alla #20 (+2).

Da segnalare anche la discesa alla #34 del nuovo album di Stefano Bollani (-16), Neffa che, dopo solo 3 settimane, crolla alla #60 (-15), Lorenzo Fragola che perde ben 25 posizioni e finisce alla #63 (-25), Briga alla #64 (-29) e soprattutto Nesli che, alla terza settimana dal debutto della ristampa di Andrà tutto bene Live edition, perde ben 51 posizioni arrivando fino alla #76.
Tra le new entry segnaliamo La Moradas di Giuny Russo alla #59, lo storico Rimmel di Francesco De Gregori che, dopo il concerto evento degli scorsi giorni, ritorna in classifica alla #69. Infine debutto di Le Onde di Ludovico Einaudi alla #84.


 

SINGOLI

Rimane salda alla #1 Roma-Bangkok di Baby K e Giusy Ferreri, sale alle #2 il nuovo singolo di Justin Bieber e scende alla #3 la hit di Nicky Jam feat Enrique Iglesias (-1).
Altri tre brani italiani nelle prime venti posizioni: Maria Salvador di J-Ax alla #7 (-3), #Fuori c’è il sole di Lorenzo Fragola alla #13 (-4) e L’Estate addosso di Jovanotti alla #20 (-4).


CERTIFICAZIONI

A tre mesi dall’uscita Vero di Gué Pequeno conquista il disco d’oro.
Oro anche per una raccolta degli 883, Collection 883.

Per quel che riguarda i singoli questa settimana nessuna certificazioni per brani italiani.

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: