Classifica Album FIMI 1° semestre 2014: boom dei DEAR JACK

dear jack - domani è un altro film copertina

La FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana) ha pubblicato la classifica dei 100 album e singoli digitali più venduti nel primo semestre 2014 (gennaio – giugno). Analizziamo in questo post la classifica ALBUM.

Un dato balza subito all’occhio: il boom del nuovo fenomeno made in Amici Dear Jack che piazza alla #1 l’album di debutto Domani è un altro film.

Al secondo posto c’è invece Mondovisione di Ligabue, che aveva già conquistato il titolo di album più venduto del 2013, mentre sul gradino più basso del podio, al terzo posto, i Coldplay con Ghost stories.

Seguono tre veterani, in tre campi diversi: alla #4 la musica pop di Biagio Antonacci con L’amore comporta, alla #5 il Boss del Rock Bruce Springsteen con High hopes, e alla #6 uno dei capostipiti del rap italiano, Caparezza, con Museica.

Si piazza alla #7 la vincitrice di Amici Deborah Iurato con il suo EP omonimo. Probabilmente ci si aspettava di più dalla trionfatrice del talent di Canale 5 tuttavia un posto in top ten non è da considerarsi un grave insuccesso.

Alla #8 un’altra Big, Laura Pausini, con la raccolta di successi 20 – The Greatest Hits, mentre alla #9 fa capolino la stella della musica belga Stromae che con Racine carrée ha fatto impazzire mezza Europa.

Chiude alla #10 il vero vincitore di X Factor 7, il giudice internazionale MIKA, con il greatest hits per il mercato italiano Songbook Vol.1.

Alla #11 si segnala Rocco Hunt che con le copie vendute da ‘A verità si conferma il più apprezzato fra i concorrenti dell’ultimo Festival di Sanremo. Non è la prima volta però che il vincitore della categoria Giovani venda più dei Big, successe già nel 2008 quando i Sonohra fecero meglio di Giò Di Tonno e Lola Ponce.

Alla #12 c’è l’altra signora della musica italiana, Giorgia, con Senza paura, trainato da singoli di buon successo, mentre alla #13 Logico di Cesare Cremonini che delude, non sfruttando a dovere il grande impatto del primo singolo estratto Logico #1.

Il cosiddetto “vincitore morale” del Festival Francesco Renga è alla #14 con Tempo reale mentre alla #15 c’è L’anima vola di Elisa. Anche in questo caso probabilmente ci si aspettava di più in quanto anche nella classifica relativa al secondo semestre del 2013 l’album della friulana non era presente in top 10.

Alla #16 altri due esponenti hip-hop, Gemitaiz e MadMan, uniti per il progetto Kepler, che precede l’album più longevo in classifica, Schiena di Emma (le vendite della prima versione del disco e della riedizione vengono sommate), alla #17.

Alla #18 gli idoli delle giovanissime One Direction con Midnight memories, alla #19 Alessandra Amoroso con Amore puro, mentre chiude alla #20 Xscape, l’ultimo album postumo di Michael Jackson.

Ecco la top 100:

albumfimi2014

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: