CHIARA DELLO IACOVO, la strada di “Introverso” verso Sanremo passa dall’etere: in rotazione radiofonica da oggi

delloiacovo_sanremo

Manca poco più di un mese all’avvio del Festival di Sanremo 2016,  che quest’anno si preannuncia molto interessante anche per quanto riguarda il girone dei giovani. Da fine novembre sono ormai noti i nomi degli otto artisti che si sfideranno nel corso della kermesse canora con i loro brani, che nel frattempo stanno iniziando a farsi conoscere (QUI per saperne di più sul cast).

Tra questi troviamo Introverso di Chiara Dello Iacovo, cantautrice piemontese tanto giovane quanto titolata e promettente: conosciuta dal grande pubblico grazie alla sua partecipazione al talent show di Rai2 The Voice, l’Ariston potrebbe essere il teatro della consacrazione definitiva di questo talento che ha già conquistato prestigiosi riconoscimenti a Musicultura e in moltissime altre occasioni, tra le quali il _Reset Festival, riuscendo sempre ad abbinare consensi dalla critica e calda accoglienza da parte del pubblico.

Da venerdì 8 gennaio Introverso sarà in rotazione radiofonica, per raggiungere ancor più persone in attesa di arrivare alla platea “mostruosa” che offrirà il Festival di Sanremo a Chiara e alla sua canzone.

Una canzone prodotta da Davide Maggioni, scritto e composto dalla stessa Chiara Dello Iacovo, che andrà a far parte della tracklist del suo album d’esordfio che, con il titolo Appena Sveglia, uscirà per Rusty Records durante la settimana sanremese.

Un disco in lavorazione dallo scorso marzo, una gestazione conclusa a fine dicembre che ha attraversato con Chiara ogni nuova esperienza: proprio durante le ultime fasi di The Voice è nato Introverso, come lei stessa ci ha raccontato in una recente intervista (che trovate QUI), svelandoci genesi e significato del pezzo che l’ha portata fino al Festival di Sanremo:

“… L’ho scritto durante la mia ultima settimana di permanenza lì, accartocciata nella mia camera d’albergo: è l’esorcizzazione di un garbuglio di sensazioni ed esperienze contrastanti che avevo accumulato durante quelle settimane e che continuavo a non riuscire a chiarire. Questa canzone ha dipanato quel garbuglio emotivo, ha dato un volto ed una voce al senso di inadeguatezza che provavo in quel nuovo universo che per me era il mondo dello spettacolo, una porzione di realtà in cui troppi ostentano e che era riuscita perciò a farmi ritrarre in me stessa come poche altre volte mi era capitato. Un po’ per spirito di contraddizione, ma soprattutto per autodifesa. Questa canzone quindi sta in bilico tra l’invettiva e lo scherno, tra il rammaricato e il sornione, tra la rabbia e la calma placida che deriva da una consapevole coscienza di se stessi.”

Non ci resta che imparare ad apprezzare questo energico ed intelligente frammento musicale di Chiara Dello Iacovo in radio, in attesa di vederla protagonista sul palco del Teatro Ariston, lo stesso dal quale sono partite molte carriere di spessore, destino che sembrerebbe poter attendere la giovane artista piemontese.

chiara_dello_iacovo_introverso.jpg___th_320_0

CHI È CHIARA DELLO IACOVO

Chiara Dello Iacovo si avvicina per la prima volta allo studio del pianoforte all’incirca all’età di 8 anni e da quando ne ha 14 compone i suoi brani, sia testi che musica, prima in lingua inglese, poi dopo un viaggio negli Stati Uniti, è tornata in Italia con la convinzione che le sue canzoni dovevano essere più profonde e soprattutto in lingua Italiana.

Partecipa ai Festival più famosi in Italia, dal San Jorio dove vince un anno nella categoria Cantautori, e l’anno successivo ottiene il primo posto nella categoria Inediti, al Tour Music Fest dove in una sola sera vince tre premi, Premio Songwriter of the Year, Premio Discografia Rusty Records ed il Premio Universal.
Dal 2014 firma il contratto con l’etichetta Rusty Records, e comincia il suo percorso da cantautrice che la vede partecipare al noto programma televisivo The Voice e che la porterà fino al 3° Live Show, quando verrà eliminata purtroppo ad un passo dal poter cantare il suo inedito.
Contemporaneamente al programma televisivo, Chiara partecipa a Musicultura 2015, e, a giugno 2015, Chiara è negli 8 vincitori e si esibisce allo Sferisterio di Macerata vincendo ben due premi importanti: il Premio della Critica e il Premio Nuovo Imaie come Migliore Interpretazione.

Chiara ha anche preso parte al nuovo film di Giuseppe Varlotta Oltre la nebbia che uscirà prossimamente al cinema.

Attualmente sta lavorando alla realizzazione del suo primo album con l’etichetta Rusty Records, anticipato dal singolo Vento.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: